Calhanoglu, richiesta shock al Milan. L’agente lo offre a due club

Hakan Calhanoglu e il Milan lontani dalla firma del prolungamento contrattuale. Gordon Stipic ha richiesto uno stipendio troppo elevato.

rinnovo milan calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

Il Milan e Hakan Calhanoglu sono ancora distanti dall’accordo per il rinnovo del contratto. Una situazione che il club rossonero non si aspettava e che andrà risolta in qualche modo.

Il centrocampista offensivo turco va in scadenza a giugno 2021 e Paolo Maldini non può permettersi di farlo partire a parametro zero. Anche una cessione a gennaio farebbe incassare alla società una cifra inferiore al suo reale valore. Il prolungamento contrattuale è una priorità, anche se l’intesa appare molto complicata.

Calhanoglu-Milan, rinnovo o addio?

Calhanoglu rinnovo Milan
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

La trattativa procede a rilento perché c’è grande distanza sull’ingaggio. Il quotidiano Tuttosport scrive che il Milan ha offerto 3,5 milioni di euro netti a stagione più bonus che consentirebbero al giocatore di arrivare a 4 milioni. Ma Gordon Stipic, agente di Calhanoglu, ha chiesto uno stipendio da ben 7 milioni annui per il suo assistito.

La cifra pretesa dal procuratore del giocatore turco è ritenuta eccessiva. Il club rossonero dà un ingaggio di quel tipo a Zlatan Ibrahimovic e probabilmente darà una somma simile anche a Gianluigi Donnarumma per il rinnovo. Ma per Calhanoglu è previsto un budget inferiore. Attualmente l’ex Bayer Leverkusen guadagna 2,5 milioni netti a stagione, quindi uno stipendio da 4 milioni con annessi bonus è considerato congruo dalla società di via Aldo Rossi.

Stipic ritiene che Hakan valga quel tipo di ingaggio, per il rendimento avuto nel periodo post lockdown. Non è preoccupato dall’eventualità di non trovare un accordo con il Milan, perché il calciatore può facilmente trovare un’altra squadra. Lo ha già proposto ad alti club, come Inter e Manchester United ad esempio. Un trasferimento a parametro zero consentirebbe all’agente di incassare una buona commissione. Per adesso, però, nessun segnale di voler assecondare la sua richiesta di stipendio da 7 milioni per il turco.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calciomercato Milan, Castillejo può partire: scelto il sostituto