Conti, “nuova” freccia per Pioli: sfida Calabria e Dalot

Andrea Conti ha voglia di riconquistare spazio nel Milan, punta a tornare il terzino destro titolare. Ma ha Davide Calabria e Diogo Dalot davanti.

Conti sfida Calabria Dalot
Andrea Conti (©Getty Images)

La sosta per le nazionali è utile a quei giocatori che devono rifiatare oppure trovare la condizione fisica migliore dopo un infortunio. Uno che ci tiene a lavorare particolarmente bene in questo periodo è Andrea Conti.

Il numero 14 del Milan si è messo alle spalle i problemi fisici e ha grande voglia di riprendersi il posto da titolare sulla fascia destra. Nella passata stagione era lui la prima scelta nel ruolo di terzino destro, poi l’ennesimo infortunio lo ha tenuto fuori per dei mesi e al rientro ha trovato un Davide Calabria in grande spolvero. Il bresciano sta convincendo e ha anche conquistato la Nazionale.

A Calabria è stato aggiunto pure Diogo Dalot, arrivato in prestito secco dal Manchester United e in grado di giocare anche a sinistra eventualmente. Conti ha due concorrenti da battere per riguadagnarsi i gradi di titolare sulla corsia destra della difesa del Milan.

Stefano Pioli lo ha impiegato per soli 22 minuti contro lo Sparta Praga in Europa League. L’ex laterale dell’Atalanta vuole convincere l’allenatore a concedergli sempre più spazio. Anche perché in ballo c’è pure il suo futuro. Il contratto scade a giugno 2022 e se non riuscirà a ritrovare continuità in rossonero, potrebbe decidere di cambiare di squadra.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Kjaer: “Mi sento leader, Scudetto possibile. Romagnoli? Non si discute”