Italia in emergenza, con la Polonia torna Romagnoli

La Nazionale azzurra piena di defezioni, ma contro la Polonia domani sera ci sarà anche il capitano del Milan, ormai rientrato.

Italia Polonia Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

Un Nazionale in piena emergenza, tra Covid ed infortuni vari. Questo l’andamento del gruppo azzurro in vista del match di domani sera contro la Polonia.

Per la sfida di Nations League a Reggio Emilia si contano numerose defezioni. A cominciare da quella del c.t. Roberto Mancini, frenato dalla positività al Coronavirus. Con lui anche il laziale Immobile e il romanista Pellegrini.

Non da meno gli stop muscolari, che hanno tolto di mezzo nelle ultime ore alcuni elementi importanti, come i due difensori titolari Bonucci e Chiellini, ma anche Chiesa, Kean, Gagliardini e Pellegri.

La buona notizia arriva da casa Milan. Il difensore Alessio Romagnoli ha recuperato dal problemino muscolare accusato prima del match con l’Hellas Verona. Come sostiene Sportmediaset dunque il capitano rossonero giocherà domani dal 1′ minuto al fianco di Acerbi.

Il recupero di Romagnoli fa sorridere dunque sia gli azzurri che il Milan stesso. Anche Gianluigi Donnarumma sarà della partita contro i polacchi, dopo aver lasciato il posto a Sirigu nell’amichevole contro l’Estonia.

La probabile formazione dell’Italia: (4-3-3) Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Romagnoli, Emerson; Verratti, Jorginho, Barella; Bernardeschi, Belotti, Insigne.

LEGGI ANCHE -> CASTILLEJO RISCHIA LA CESSIONE