Calhanoglu tra rinnovo e addio: il Milan sceglie il sostituto

Hakan Calhanoglu potrebbe non restare al Milan e quindi la dirigenza deve prepararsi all’eventuale sostituzione. Ha un nome nel mirino.

Calhanoglu sostituto Milan
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

Il futuro di Hakan Calhanoglu al Milan è in forte dubbio. Non è un mistero che esista distanza tra la dirigenza e l’agente Gordon Stipic sull’ingaggio, motivo per il quale la trattativa per il rinnovo del contratto non decolla.

Il club rossonero si è spinto a offrire circa 4 milioni di euro annui, bonus inclusi, ma la richiesta è di 6-7 milioni netti a stagione. C’è una forbice ampia tra domanda e offerta, non è facile trovare un punto di incontro. Paolo Maldini e Frederic Massara sperano di non perdere il numero 10 della squadra, però devono prepararsi a ogni scenario.

Tra i nomi che vengono associati al Milan per l’eventuale sostituzione di Calhanoglu c’è quello di Dominik Szoboszlai. Il Corriere dello Sport spiega che sono stati riallacciati i contatti con l’agente del giocatore. La clausola di risoluzione da 25 milioni di euro non spaventa, è un prezzo che la proprietà Elliott Management sembra disposta a pagare per assicurarsi un talento di grande prospettiva.

Szoboszlai era già stato nel mirino del Milan in passato: prima quando c’era Zvonimir Boban in dirigenza e poi quando sembrava che dovesse arrivare Ralf Rangnick. Ma la stella del Red Bull Salisburgo piace molto anche a Maldini e Massara, che valutano la possibilità di portarlo a Milanello.

Tra Salisburgo e Ungheria, un ottimo inizio di stagione da parte del centrocampista offensivo classe 2000. Sulle sue tracce tante società europee. Avrà l’imbarazzo della scelta appena deciderà di lasciare l’Austria.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Piatek incontra Shevchenko, il VIDEO: ecco cosa si sono detti