Milan, Maldini: “Gattuso è pazzesco. Calhanoglu sereno, parleremo con l’agente”

Le dichiarazioni di Maldini poco prima di Napoli-Milan ai microfoni di Sky. Ecco le sue parole sulla partita e non solo. 

Milan parole Maldini
Paolo Maldini (foto acmilan.com)

Paolo Maldini è stato intervistato da Sky Sport poco prima di NapoliMilan. Ecco le dichiarazioni del direttore tecnico rossonero in merito a Gattuso, il grande avversario di questa sera: “Rino è Rino, un allenatore ormai completo. Questa è la sua esperienza di alto livello. È il tecnico giusto per il Napoli, sta facendo un lavoro pazzesco e ha una squadra tecnica. Di solito parliamo della famiglia…“.

Sulla questione rinnovo Calhanoglu: “Ci sarà sicuramente un approccio con l’agente, vogliamo tenere Calhanoglu come stiamo provando a tenere Donnarumma. Dobbiamo essere contenti in due, lui mi sembra sereno. Anche quando non faceva prestazioni eccezionali dava l’anima”.

Sulla lotta Scudetto: “La parola Scudetto non mi fa paura. Se non dovessimo vincerlo, non saremmo arrabbiati. Saremo delusi se non esprimeremo il massimo potenziale. Io chiedo alla squadra di dare il massimo. Perché non proporci se saremo lì? Ricordo vittorie di scudetti e Champions che non sarebbero arrivate senza crederci fino in fondo. Se non dovessimo vincere, comunque non sarebbe una delusione“.

Sulle emozioni che suscita questa sfida speciale: “Periodo bello della mia vita, ho giocato contro tanti campioni e Maradona era il più forte. Tutto iniziò con la sfida Scudetto al San Paolo, senza quella vittoria la storia del Milan forse sarebbe stata diversa. Comunque speriamo di rivedere presto gli stadi pieni per godersi lo spettacolo“.