Napoli-Milan, moviola: Ibrahimovic ‘graziato’ da Valeri

Tutti i maggiori episodi da moviola di Napoli-Milan, con Ibrahimovic che ha rischiato grosso nel secondo tempo.

Moviola Napoli Milan
Valeri espelle Bakayoko (©Getty Images)

Serata piuttosto complicata per Paolo Valeri ed i suoi assistenti ieri al San Paolo. La squadra arbitrale ha faticato non poco a mantenere il punto su Napoli-Milan.

Diversi gli episodi da moviola da analizzare, secondo la Gazzetta dello Sport di oggi. In particolare l’arbitro romano sembra andato in crisi per la gestione dei cartellini.

Leggi anche > Le pagelle di Napoli-Milan 1-3

L’espulsione di Tiemoué Bakayoko nella ripresa sembra sacrosanta. Il secondo giallo arriva per un intervento da tergo su Theo Hernandez in ripartenza. Ma il Napoli contesta la prima ammonizione, giunta evidentemente con eccessiva severità.

Valeri va in confusione a metà ripresa. L’arbitro ‘grazia’ Ibrahimovic per la gomitata a Koulibaly, sulla quale non interviene neanche il VAR. Più severo con Kessie, che sbraccia largo l’ex compagno Petagna e si becca l’ammonizione.

Giusto annullare al 60′ la tripletta di Ibrahimovic, partito in netto fuorigioco sul lancio di Rebic. Tutto regolare invece sia sul contropiede del momentaneo 0-2, sia sul gol azzurro di Mertens. Il Milan aveva timidamente protestato per un fallo veniale di Bakayoko su Kessie.