Gazzetta – Napoli-Milan, pagelle: Donnarumma super, Rebic torna decisivo

I voti e le pagelle assegnate dalla Gazzetta dello Sport ai calciatori di Napoli e Milan, dopo il posticipo di ieri sera.

Pagelle Napoli Milan
Donnarumma e Romagnoli esultano (©Getty Images)

Altra serata da incorniciare per il Milan. Il successo sul Napoli in trasferta significa consolidamento del primo posto in classifica ed ennesimo risultato positivo contro una rivale.

I rossoneri volano, anche senza Stefano Pioli in panchina. Ma i suoi ragazzi, anche a livello individuale, si sono comportati egregiamente.

Oggi, come di consueto, la Gazzetta dello Sport ha pubblicato voti e pagelle assegnate ai calciatori scesi in campo ieri, nel posticipo dell’ottava di campionato.

Leggi anche:

Donnarumma para-tutto, Calabria guardiano attento

Solo voti positivi per i milanisti dopo la vittoria sul Napoli. La Gazzetta ovviamente dona la palma di migliore in campo all’infinito Zlatan Ibrahimovic.

Voto 8 per lo svedese, che segna due gol da opportunista, sono 10 nelle prime otto giornate. Guida il Milan con leadership fino all’infortunio muscolare che mette tutti in apprensione.

Dopo Ibra c’è un grande Gigio Donnarumma: voto 7,5 per il portiere che neutralizza quasi tutti gli attacchi napoletani. Superlativa la parata nel primo tempo su Mertens.

Applausi per la prova sicura e massiccia di Kjaer e Theo Hernandez, alla continuità di Kessie ed al talento di Hauge. Voto 7 per tutti loro, così come per Ante Rebic: croato nuovamente decisivo con l’assist al bacio per il 2-0 di Ibra.

Non dispiace neanche la prestazione di Bennacer e Calhanoglu, sempre nel vivo del gicoo (6,5 in pagella per entrambi). Sufficiente invece il giudizio per un Calabria attento ma più difensivista e per un Romagnoli imbambolato da Mertens nell’azione dell’1-2.

foto Gazzetta dello Sport