Thauvin al Milan, dal Marsiglia attacco a Maldini: “Poco gentile”

Il tecnico dell’Olympique Marsiglia non le manda a dire a Paolo Maldini. Colpa delle recenti dichiarazioni su Thauvin.

Thauvin Milan
Florian Thauvin (©Getty Images)

Tante le reazioni scatenatesi in Francia dopo le recenti dichiarazioni di Paolo Maldini, direttore dell’area tecnica del Milan.

L’ex capitano rossonero ha ammesso giorni fa di essere interessato al profilo di Florian Thauvin, attaccante dell’Olympique Marsiglia in scadenza di contratto tra pochi mesi.

Il Milan da tempo segue il classe ’93 e Maldini non ha fatto altro che confermare l’interesse, per ora informale, per questo profilo che si svincolerebbe a giugno.

Leggi anche:

Calciomercato Milan, Marsiglia stizzito per l’affare Thauvin

Se Thauvin stesso ha risposto con gioia e orgoglio agli apprezzamenti di Maldini, non è risultato affatto contento di tali parole il tecnico dell’OM, il portoghese André Villas-Boas.

L’allenatore, dopo il successo sul Nantes di sabato, non ha lesinato polemiche in conferenza stampa: “Thauvin? E’ in scadenza di contratto e dunque un affare di mercato per molti. Le parole di Maldini sono un po’ fuori luogo. Non è stato gentile nei nostri confronti”.

La preoccupazione di Villas-Boas è una in particolare: “Cosa succederebbe se in Europa League incontrassimo il Milan? Ma tanto è Maldini, ha il diritto di dire quello che vuole…”

Molto stizzito il portoghese, che però non può intervenire in prima persona sulle scelte di mercato del Marsiglia o del Milan. In particolar modo su Thauvin, che come è noto potrà scegliere da gennaio prossimo in quale club andare a giocare nella stagione 2021-2022.