Milan-Celtic, la moviola: niente off-side, regolare il gol di Diaz

I maggiori episodi da moviola di Milan-Celtic Glasgow analizzati dalla Gazzetta dello Sport dopo il 4-2 di ieri sera.

Moviola Milan Celtic
Il gol di Brahim Diaz (©Getty Images)

Gara ben diretta dal sig. Ricardo Bengoechea quella di ieri a San Siro, tra Milan e Celtic Glasgow.

Secondo l’analisi della moviola, fornita dalla Gazzetta dello Sport, il direttore di gara spagnolo non ha avuto troppi imbarazzi né incertezze, aiutato in maniera degna dai suoi assistenti.

Regolari entrambe le reti del Celtic. Sul vantaggio di Rogic c’è un blocco di Edouard a palla lontana, ma non appare affatto falloso. Regolare anche la posizione dell’attaccante francese nell’azione del momentaneo 0-2.

Leggi anche > Le pagelle di Milan-Celtic 4-2

Giusto concedere la punizione al Milan ed ammonire Christie nell’occasione del gol di Calhanoglu, abile a scavalcare la barriera dal limite.

Il Celtic ha protestato nella ripresa per un possibile doppio fuorigioco nell’azione del 4-2 rossonero. Ma sia Hauge in partenza che Brahim Diaz al momento del tocco vincente erano in posizione regolare.

Buona anche la gestione dei cartellini: sacrosante le ammonizioni di Rogic e Brown, entrambe causate da Theo Hernandez. Manca un giallo per l’entrata scomposta di McGregor su Castillejo.