Castillejo: “Il Milan è una famiglia. Così si diventa forti”

Samu Castillejo sarà uno dei protagonisti che domani scenderà in campo per il match di Europa League contro lo Sparta Praga

Castillejo intervista Sparta Praga Milan
Samu Castillejo (©Getty Images)

 

Samu Castillejo ha parlato ai microfoni di MilanTv in vista della sfida di Europa League contro lo Sparta Praga: “Stiamo vedendo un Milan che gioca bene – esordisce lo spagnolo – con ragazzi che corrono l’uno per l’altro. Siamo un gruppo che è diventato veramente una famiglia. Se fossi un tifoso del Milan, e lo sono anche io, mi piacerebbe guardare questo Milan”.

L’importanza di Stefano Pioli – “Il mister è un allenatore che spinge tanto e ai ragazzi giovani fa tanto bene questo. A livello di gruppo, abbiamo il giusto mix tra giocatori di esperienza come Ibra e giocatori giovani, quindi stiamo andando bene. Dobbiamo diventare ancora più forti come gruppo e come squadra”.

La concorrenza fa crescere – “Un gruppo con voglia di fare grandi cose deve essere così è giusto che il mister conti su 25 giocatori. oOgni volta che sceglie qualcuno, questo deve far bene. E’ così che si diventa un gruppo forte”.