Infortunio Gabbia, brutte notizie: stiramento del legamento

Infortunio Gabbia, ecco l’esito degli esami. Il difensore ha riportato lo stiramento del legamento collaterale. Ecco i tempi di recupero.

infortunio Gabbia
Matteo Gabbia (©Getty Images)

Matteo Gabbia si è infortunato all’inizio di MilanParma di ieri sera. Subito si è pensato al peggio: lo staff medico, dopo averlo “visitato”, ha subito chiamato il cambio. Pioli ha preferito Kalulu a Duarte, e questa è un’altra notizia. Intanto l’ex Primavera si è sottoposto agli esami strumentali, e l’esito non fa sorridere Pioli.

Non ci voleva, visto che il Milan deve già fare a meno di Simon Kjaer. Il danese si è infortunato contro il Celtic in Europa League e non è ancora rientrato: Pioli spera di averlo il prima possibile, ma non riuscirà ad essere in campo contro il Genoa mercoledì sera. Più probabile invece vederlo contro il Sassuolo domenica, ma non è certo. Intanto ecco le ultimissime notizie sull’infortunio di Gabbia.


Leggi anche:


Infortunio Gabbia, i tempi di recupero

Stando a quanto riportato da Sky Sport, si tratta di uno stiramento del legamento collaterale. I tempi di recupero sono di un mese. Una brutta notizia per il Milan che quindi rivedrà il calciatore soltanto nel 2021. La notizia positiva è che non ci sono lesioni, ma lo stop comunque è ampio. La speranza di Pioli a questo punto è di avere Kjaer il prima possibile, nel frattempo dovrà puntare tutto su Kalulu, reduce da due ottime prestazioni contro Sparta Praga e Parma. Chiaramente però il Milan dovrà fare delle valutazioni importanti in chiave calciomercato: un centrale a questo punto è inevitabile, una necessità. Kabak è sempre il primo obiettivo, piacciono ancora Simakan e Rudiger.