Theo Hernandez come Nesta: doppietta dalla difesa | Il suo valore raddoppia

Due gol per Theo Hernandez, che si fa valere soprattutto in fase offensiva. L’ultima doppietta dalla difesa arrivò nel 2009.

Hernandez doppietta
Franck Kessie e Theo Hernandez (©Getty Images)

Finalmente Theo. Il Milan attendeva da settimane il ritorno ad alti livelli del terzino, che lo scorso anno ha sorpreso tutti per la qualità nella spinta offensiva.

Hernandez si è preso le critiche per alcune prestazioni non così eccellenti, ma ha sempre dato il proprio contributo, risultando un intoccabile nello scacchiere tattico di mister Pioli.

Ieri contro il Parma addirittura una doppietta. Come ricorda la Gazzetta dello Sport, l’ultimo difensore del Milan a segnare due reti nella stessa partita fu Alessandro Nesta, in un successo di rimonta contro il Chievo nel lontano 2009.

Leggi anche > Le pagelle di Milan-Parma 2-2

Meglio in attacco che in difesa. In molti considerano Theo Hernandez una sorta di ala offensiva, pungente e sempre determinante quando spinge, meno brillante se deve invece difendere la posizione.

Eppure la minor incisività delle ultime settimane dipende anche dall’intelligenza tattica del francese, che ha preferito mantenere più equilibrio e sbilanciarsi meno nei consueti blitz offensivi.

La doppietta di ieri è comunque il segno del talento e della rapacità di un terzino moderno e di alto valore. Non a caso il suo cartellino vale già il doppio: Paolo Maldini lo ha ingaggiato per 20 milioni, a fine stagione 2019-20 ne valeva già una trentina.

Oggi, chi vuole provare a bussare alla porta di Casa Milan per Theo, dovrà presentarsi con non meno di 50-60 milioni.