Milik, il Napoli non molla: richiesta elevata per gennaio

Il Napoli non vuole mollare un centimetro su Arkadiusz Milik. L’attaccante polacco ha il contratto che scade a giugno.

Milik richiesta Napoli
Arkadiusz Milik (©Getty Images)

Uno dei possibili nomi caldi del mercato di gennaio dovrebbe essere il polacco Arkadiusz Milik, da tempo fuori dai piani del Napoli.

Gli azzurri hanno deciso già dalla scorsa estate di tenerlo fuori rosa, vista la scelta dell’attaccante di non rinnovare il contratto in scadenza a giugno 2021.

Si ipotizza così una partenza già nel mercato di riparazione, ma il Napoli non vuole mollare di un centimetro.

Leggi anche > Milan, la scelta sul vice-Ibrahimovic

Il club azzurro ha deciso di non ‘svendere’ Milik nonostante sia palesemente un calciatore inutile per i futuri schemi di Rino Gattuso.

Secondo Tuttomercatoweb.com il Napoli valuta il cartellino del polacco ad oggi non meno di 15 milioni di euro. Richiesta elevata per un elemento fuori rosa e vicino alla scadenza di contratto.

Dal 1 febbraio Milik può già accordarsi a parametro zero con qualsiasi altra società. Nonostante ciò De Laurentiis non molla e preferirebbe perdere a giugno l’attaccante senza ricavare un euro piuttosto che cederlo a prezzo di favore a gennaio.

Una vera e propria guerra intestina, con Milik ed il suo entourage che faranno comunque di tutto per cambiare aria ad inizio anno, così da non perdere il treno per gli Europei estivi.

Il Milan è uno dei club indiziati a poter accogliere Milik in rosa, come vice-Ibrahimovic o futuro sostituto dello svedese. Ma se le richieste del Napoli continueranno a essere così alte se ne riparlerà solo in estate.