Atalanta-Milan 5-0, un anno fa la disfatta rossonera a Bergamo

Milan umiliato dall’Atalanta il 22 dicembre 2019, ma un anno dopo la squadra di Pioli è completamente diversa ed è davanti a tutte in classifica.

Atalanta Milan 5 0 disfatta rossonera
Atalanta-Milan (©Getty Images)

Il 22 dicembre 2019 a Bergamo è andata in scena una delle più brutte partite del Milan negli ultimi anni. Infatti, i rossoneri hanno perso in maniera netta per 5-0 contro l’Atalanta.

Una sconfitta veramente umiliante per la squadra di Stefano Pioli, che uscì con le ossa a pezzi dal campo. Gigio Donnarumma in lacrime per il brutto KO e tanta delusione nell’ambiente. Tifosi arrabbiati per la pessima prestazione dei giocatori e per l’imbarazzante risultato finale.

Quella sconfitta spinse la dirigenza del Milan ad accelerare per il ritorno di Zlatan Ibrahimovic. Un’operazione molto importante e che si è rivelata azzeccata, visto l’apporto che il centravanti svedese è riuscito a dare al gruppo sotto più punti di vista.

Oggi 22 dicembre 2020 le cose sono molto diverse. Nel giro di un anno la squadra di Pioli ha fatto una crescita a 360° ed è prima nella classifica del campionato di Serie A. C’è tanto lavoro dietro i miglioramenti dei rossoneri, che sono usciti dalle difficoltà e stanno riuscendo da mesi a tirare fuori il proprio potenziale.

I risultati non sono casuali. Dal post lockdown, i rossoneri non hanno ancora perso una partita in Serie A: 18 vittorie e 6 pareggi.