Milan, Zaccheroni esalta Maldini: “Un patrimonio che nessuno ha”

Alberto Zaccheroni ha parlato del Milan di Paolo Maldini. L’ex tecnico rossonero si è soffermato sul Direttore tecnico del club e su Zlatan Ibrahimovic

maldini Zaccheroni
Paolo Maldini (©Getty Images)

Nel corso di un’intervista a La Gazzetta dello Sport, l’ex tecnico del Milan, Alberto Zaccheroni, ha parlato del momento dei rossoneri, tornati grandi, grazie soprattutto al lavoro di Maldini: “Il Milan è primo solo per l’assenza del pubblico allo stadio? Certo che no. Ci sono tanti fattori – ammette Zaccheroni – Maldini è uno dei primi. Conosco benissimo Paolo e lui conosce ancora meglio le dinamiche interne alla squadra. Lo faceva da capitano e lo farà oggi da dirigente, con responsabilità ancora più grandi: sa metterti a suo agio, ‘pulisce l’aria’, interviene se ci sono difficoltà. E’ un patrimonio che altri non hanno, i giocatori di oggi lo avvertono.

Zlatan Ibrahimovic fondamentale – “Se Maldini dà certezze, Ibra toglie altre responsabilità. Sembra dire: ‘Ci penso io, nelle difficoltà appoggiatevi a me’. Quando a inizio stagione mi chiedono un pronostico sullo scudetto, rispondo: ‘Fatemi vedere dove gioca Zlatan…'”.