Nuovo San Siro: Milan e Inter fissano l’obiettivo

Milan e Inter puntano fortemente sul progetto stadio, proprietà e dirigenze sono al lavoro per regalare un San Siro nuovo entro una data precisa.

san siro nuovo progetto

Milan e Inter auspicano che il 2021 sia l’anno della definitiva accelerata per il progetto stadio. I club puntano molto su esso per rilanciarsi a grandi livelli.

Come spiegato da La Repubblica, l’obiettivo è quello di inaugurare il nuovo impianto sportivo entro l’estate del 2025, almeno 6 mesi prima del 6 febbraio 2026 in cui è prevista l’inaugurazione delle Olimpiadi invernali.

Milan e Inter: il punto sul nuovo stadio

I club si aspettano di avere al massimo per febbraio l’ok del Comune in merito al pubblico interesse dell’operazione. Poi l’iter prevede il varo del progetto definitivo tra i due in corsa, la Cattedrale di Populous o gli Anelli di Milano di Cmr-Sportium.

Successivamente ci sarà il passaggio in Regione dalla conferenza dei servizi e l’approvazione finale del Consiglio comunale. Probabilmente quest’ultimo step avverrà dopo le elezioni, che dovrebbero essere tra maggio e settembre. Se tutto andrà liscio, l’iter non terminerà prima dell’autunno 2021 e non è escluso si possa attendere l’inizio del 2022.

Il nuovo stadio dovrebbe garantire a Milan e Inter circa 200 milioni di euro di ricavi all’anno. Oltre all’impianto sportivo, l’investimento da circa 1,2 miliardi prevede anche un’area commerciale che farà volare gli incassi dei club. Lo storico stadio di San Siro verrà rifunzionalizzato e destinato ad altre attività. Il Comune di Milano dovrebbe ricavare circa 2 milioni all’anno per la concessione di 99 anni dell’area di San Siro.