Clamoroso, è fatta: Piatek torna in Italia!

L’ex attaccante rossonero Krzysztof Piatek tornerà in Italia. Già da domani sarà in città per la firma sul contratto.

Piatek torna Genoa
Krzysztof Piatek (©Getty Images)

A gennaio 2020 il suo trasferimento all’Hertha Berlino era stato accolto, dai tifosi e dalla stampa tedesca, come un vero colpaccio di mercato.

Ma dopo neanche un anno Krzysztof Piatek è pronto nuovamente a fare le valigie. Destinazione Italia, il paese in cui ha mostrato le sue migliori qualità.

L’ex centravanti del Milan ha chiuso l’esperienza a Berlino senza grosse soddisfazioni. 25 presenze e 7 reti in Bundesliga, troppo poco per meritare ulteriore fiducia.

Leggi anche > Milan, un centravanti italiano come vice-Ibra

La notizia clamorosa è che Piatek sta per tornare al Genoa, il club che lo ha scovato nell’estate 2018 dalla Polonia e lo ha lanciato nel calcio che conta.

La pazza idea del presidente Enrico Preziosi ha trovato conferme e riscontri positivi nelle ultime ore: secondo La Repubblica l’accordo con l’Hertha è vicinissimo, con Piatek che già domani potrebbe essere a Genova per le firme.

Affare in prestito con diritto di riscatto per Piatek, che dunque tornerà ad indossare la maglia rossoblu, con la quale in sei mesi (da agosto 2018 a gennaio 2019) riuscì a mettere a segno 19 reti ufficiali.

Il Milan si troverà dunque di fronte l’ex di turno, che come detto un anno fa venne ceduto all’Hertha per fare spazio al ritorno di Ibrahimovic.

Un colpo in pieno stile Genoa, che di recente ha riportato a Marassi moltissimi ex rossoblu. Basti pensare ai ritorni dopo diverse stagioni di elementi come Perin, Criscito, Behrami, Destro e Masiello.