Kjaer: “Nessuno più forte del Milan. Sostituzione? Ecco la verità”

Kjaer dopo Benevento-Milan nostra grande fiducia nella squadra guidata da mister Pioli. Sulle sue condizioni fisiche si dimostra tranquillo.

Kjaer benevento milan
Simon Kjaer e Rafa Leao (©Getty Images)

Simon Kjaer ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine di Benevento-Milan 0-2.

Con il suo ritorno in campo la squadra non ha preso gol, il difensore danese commenta: «Provo sempre a dare il massimo, essendo un difensore l’obiettivo è non prendere gol. Abbiamo anche avuto della fortuna, sul rigore ad esempio. partita difficile dopo l’espulsione, però abbiamo mostrato lo spirito e la voglia di vincere. Siamo in un buon momento».

Kjaer carico dopo Benevento-Milan

Il Milan si conferma in testa alla classifica della Serie A e deve credere nello Scudetto, Kjaer ne è convinto: «Dobbiamo sempre pensare in grande. La forza del gruppo è sapere che c’è tanto da lavorare per finire in alto. Dobbiamo vedere dove migliorare. Lo spirito è importante, dobbiamo credere di poter vincere. Siamo mentalmente messi bene e abbiamo qualità».

Il difensore centrale danese crede molto nel gruppo allenato da Stefano Pioli: «Io credo che nessuno sia più forte di noi. Poi ogni partita è differente e capita la giornata no. Dobbiamo pensare di poter vincere ogni partita, questa è la mentalità da avere».

A proposito della sostituzione prima della fine del match di Benevento si è così espresso: «Avevo parlato col mister, alla fine ha deciso lui». A Milan TV ha ulteriormente aggiunto quanto segue: «Sto bene, ero solo un po’ stanco dopo un periodo fuori».