Probabili formazioni Milan-Juve: Krunic e Rebic positivi, emergenza totale

Le probabili formazioni di Milan-Juve. Pioli, oltre ai tantissimi altri assenti, dovrà fare a meno anche di Krunic e Rebic, positivi al Covid-19. 

Milan differenze 2019-2020
Kalulu, Theo Hernandez e Calhanoglu (©Getty Images)

Il countdown è iniziato per la super sfida tra Milan e Juventus, che potrebbe allargare la forbice in classica tra le due squadre o rilanciare le ambizioni dei bianconeri. Malgrado la prossimità dell’incontro, i dubbi da sciogliere per le formazioni non sono pochi, specie per l’undici allenato da Andrea Pirlo. Per il tecnico bianconero le attenzioni sono rivolte sulle fasce, dopo i casi di positività al Covid dei terzini Alex Sandro e Cuadrado. Paulo Dybala, malgrado qualche linea di febbre affiancherà l’insostituibile Ronaldo,

Per Pioli le scelte sembrano scontate, con Kjaer che dirigerà la difesa malgrado il cambio a Benevento: Pioli ha raccontato che era una sostituzione programmata per permettere al danese di recuperare al meglio dall’infortunio. Dopo la notizia della positività di Krunic e Rebic, cambiano totalmente i piani di Pioli.


Leggi anche:

Milan-Juve, probabili formazioni

Milan Juventus probabili formazioni Theo Krunic
Theo Hernandez (©Getty Images)

In attesa di notizie, possiamo immaginare che Pioli schieri Calhanoglu a centrocampo insieme a Kessie. Sulla trequarti quindi spazio a Brahim Diaz, con Leao che va a fare la prima punta. A sinistra potrebbe esserci spazio quindi per Hauge, il norvegese uscito un po’ fuori dai radar in queste ultime settimane. Torna Theo Hernandez.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer,Romagnoli, Hernandez; Calhanoglu, Kessie; Castillejo, Brahim Diaz, Hauge; Leao.

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Demiral, Bonucci, De Ligt; Chiesa, Mckennie, Bentancur, Danilo; Ramsey; Dybala, Ronaldo.