Mandzukic offerto al Milan: i retroscena della trattativa

Mandzukic potrebbe diventare un nuovo attaccante del Milan. Maldini e Massara sono in contatto con l’entourage dell’ex Juventus e Bayern.

Mandzukic offerto Milan retroscena
Mario Mandzukic (©Getty Images)

In queste ore si parla insistentemente della possibilità che Mario Mandzukic approdi al Milan. L’attaccante croato è svincolato e può essere tesserato a parametro zero.

Come spiegato da calciomercato.com, l’idea è nata quando nei giorni scorsi l’agente Giovanni Branchini ha incontrato la dirigenza rossonera e ha proposto l’ex Juventus. Paolo Maldini e Frederic Massara si sono mostrati interessati all’operazione, nonostante in un primo momento sembrasse non essere nei piani l’arrivo di un nuovo centravanti.

Calciomercato Milan, contatti concreti per Mandzukic

Sono in corso i contatti tra il Milan e l’entourage di Mandzukic, che non gioca da diversi mesi. A luglio è terminata la sua avventura in Qatar con l’Al Duhail. La società rossonera vuole capire bene quali siano le condizioni fisiche del giocatore classe 1986.

Serve trovare l’accordo su durata del contratto, che potrebbe essere di sei mesi con opzione per un prolungamento annuale, e l’ingaggio. Il Milan è tentato dalla possibilità di tesserare a parametro zero un attaccante esperto come il croato. Uno che ha vinto tanto in carriera e al quale la personalità non manca. Proprio l’aspetto caratteriale va tenuto in considerazione, la dirigenza deve valutare l’impatto che avrebbe nello spogliatoio.