Milan-Atalanta, probabili formazioni: due dubbi per Pioli

Pioli e Gasperini non hanno ancora le idee completamente chiare sulle formazioni da schierare in Milan-Atalanta. Rimangono alcuni dubbi.

Pioli Calabria Milan
Stefano Pioli e Davide Calabria (©Getty Images)

Il Milan alle 18 affronta l’Atalanta a San Siro e non sarà un match facile. Di fronte ci sarà una delle squadre più temibili della Serie A.

I rossoneri vogliono chiudere il girone d’andata al primo posto della classifica, così da laurearsi campioni d’inverno. Basta un punto, però il gruppo di Stefano Pioli non è abituato ad accontentarsi e proverà a vincere l’importante scontro diretto.

Serie A, probabili formazioni Milan-Atalanta

L’allenatore del Milan per questa partita dovrà fare a meno di cinque giocatori: Matteo Gabbia, Ismael Bennacer, Hakan Calhanoglu, Alexis Saelemaekers e Alessio Romagnoli. Mancano quattro titolari, però Pioli crede in chi li sostituirà.

Confermato anche in Milan-Atalanta il collaudato modulo 4-2-3-1. Davanti a Gigio Donnarumma agiranno Davide Calabria, Simon Kjaer, Pierre Kalulu e Theo Hernandez. A centrocampo la coppia composta da Sandro Tonali e Franck Kessie.

Per quanto riguarda la batteria di trequartisti, l’unico che sembra sicuro di una maglia da titolare è Samuel Castillejo sulla destra. A sinistra c’è il ballottaggio tra Rafael Leao (favorito) e Ante Rebic, mentre al centro c’è la possibile sorpresa Soualiho Meite che potrebbe far finire in panchina Brahim Diaz.

Gian Piero Gasperini ha come unico indisponibile Mario Pasalic, mentre Alejandro Gomez non è convocato perché è sul mercato. Dopo aver fatto un po’ di turnover contro l’Udinese, è pronto a schierare tutti i titolari a San Siro. L’unico dubbio nel suo 3-4-1-2 è su chi impiegare come trequartista tra Matteo Pessina e Ruslan Malinovsky.

MILAN ATALANTA | PROBABILI FORMAZIONI

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Kalulu, Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Castillejo, Meite (Brahim Diaz), Rafael Leao (Rebic); Ibrahimovic.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina (Malinovsky); Ilicic, Zapata.