No al Psg pur di lasciare subito il Milan: la clamorosa rivelazione

A France Football la clamorosa rivelazione della madre dell’ex Milan: “Leonardo ci disse di aspettare altri sei mesi, ma lui voleva andar via subito”

paqueta
Paquetà, Borini e Suso esultano (© Getty Images)

Una delle più importanti operazioni di mercato del Milan della scorsa estate è stata la cessione di Lucas Paquetà. Non era affatto semplice piazzarlo, e invece Maldini e Massara ci sono riusciti. Un affare importante col Lione, che ha portato nelle casse dei rossoneri poco più di 20 milioni di euro. Intanto in Francia sta ottenendo buoni risultati, anche se è ancora molto lontano dall’esprimere a pieno il suo evidente talento. Che in Italia non abbiamo mai visto, e non solo per colpa sua.

In queste ultime ore è spuntata fuori una rivelazione inaspettata proprio in merito all’addio di Paquetà. Intervistata da France Football, la madre del brasiliano ha raccontato che, prima del Lione, c’è stata una chiamata di Leonardo, il direttore tecnico del Paris Saint-Germanin. Proprio lui, nel gennaio del 2019, da direttore sportivo del Milan, riuscì a strapparlo ai francesi e acquistarlo dal Flamengo per oltre 35 milioni di euro. L’estate scorsa, quindi, ha provato a portarlo di nuovo con sé, ma ha fatto una proposta abbastanza particolare.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, Paquetà poteva andare al Psg

Infatti, spiega la madre di Paquetà, Leonardo avrebbe chiesto al calciatore di attendere altri sei mesi, per poi nel gennaio 2021 procedere al suo arrivo a Parigi. Un no secco del centrocampista, che non ne ha voluto sapere. Voleva andar via dal Milan subito, senza aspettare altro tempo. Per questo motivo ha accettato la proposta del Lione, che invece lo ha voluto fin da subito e ha fatto contenti un po’ tutti: il calciatore, che finalmente ha potuto liberarsi del peso della maglia rossonera, e il Milan stesso, che si è liberato di un esubero (che nessuno voleva) e ha incassato un’ottima cifra.