Bennacer, Kjaer, Diaz e Mandzukic: Pioli fa il punto sulle condizioni

Pioli ha spiegato le situazioni di Bennacer, Kjaer, Diaz e Mandzukic nel giorno che precede Bologna-Milan di campionato. Il mister spera di avere preso un gruppo completo.

Bennacer
Ismael Bennacer (©Getty Images)

Stefano Pioli in conferenza stampa alla vigilia di Bologna-Milan è stato interpellato anche sulle condizioni fisiche di alcuni giocatori rossoneri.

Confermato che Ismael Bennacer dovrebbe essere convocato per la trasferta in Emilia: «Sta sicuramente meglio, però bisogna considerare che non gioca da molto. Quando ci sono infortuni muscolari serve essere cauti. Se anche l’allenamento di oggi andrà bene, sarà convocato per Bologna. Ma non credo che possa partire dall’inizio».

Pioli si è espresso pure su Brahim Diaz, che si è fatto male nel derby di Coppa Italia contro l’Inter: «Si tratta di un fastidio muscolare che andrà rivalutato la prossima settimana. Speriamo di poterlo recuperare quanto prima, anche perché a breve ripartirà l’Europa League».

Infortunio anche per Simon Kjaer nell’ultima gara disputata a San Siro. Il mister commenta senza sbilanciarsi troppo: «Mi auguro che non sia assente per troppo tempo, dato che è un giocatore molto importante. Spero in 2-3 settimane di disporre di tutto l’organico completo».

Ante Rebic ha avuto il Covid-19 e non è ancora al meglio: «Chi è stato positivo – spiega Pioli – ha bisogno di tempo. Anche se dopo qualche giorno ci si può allenare, farlo a casa è un conto e farlo sul campo un altro. È molto diverso. Comunque Rebic sta crescendo ed è pronto per le prossime partite».

Infine Mario Mandzukic, finito KO già dopo il debutto contro l’Atalanta: «Ha avuto una distorsione alla caviglia, ieri si è allenato e sta meglio. Se farà bene anche l’allenamento di oggi verrà convocato».