Sanremo non a rischio | La RAI snobba il caso Ibrahimovic

Non dovrebbero esservi problemi per la partecipazione di Zlatan Ibrahimovic al Festival di Sanremo dopo la rissa di martedì.

Ibra Sanremo non rischia
Ibrahimovic contro Lukaku (© Getty Images)

Nei giorni scorsi si è parlato molto, forse troppo, degli effetti della rissa tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku nel derby di coppa.

Un episodio che ha fatto discutere soprattutto per le eventuali frasi non certo edificanti di Ibra, addirittura tacciato di aver proferito insulti razzisti.

Lo stesso Zlatan ha spiegato di non aver affatto insultato in tal modo Lukaku, ma di aver discusso animatamente per questioni di campo, come succede spesso.


Leggi anche > Ibra ritrova Mihajlovic: i retroscena dell’amicizia


C’è chi addirittura ha evocato l’annullamento della partecipazione di Ibrahimovic al prossimo Festival di Sanremo 2021, per motivi etici e comportamentali.

L’idea del conduttore Amadeus di portare Ibra sul palco dell’Ariston non è però a rischio, come spiegato oggi dalla Gazzetta dello Sport.

Ieri infatti è andato in scena il CdA della RAI in cui si è discusso dello svolgimento del noto festival musicale, ma l’argomento Ibra-Lukaku non è stato per nulla affrontato.

Lo scontro e gli insulti reciprochi tra i due attaccanti non ha intaccato la scelta dell’emittente di invitare Ibra a Sanremo, il quale dunque onorerà l’impegno preso nelle scorse settimane.