Mihajlovic: “Milan messo sotto, con Ibra vincevamo 3-0”

Mihajlovic rammaricato per il risultato finale di Bologna-Milan. L’allenatore serbo ritiene che con Ibra in rossoblu avrebbe fatto i 3 punti.

Mihajlovic Bologna Milan
Sinisa Mihajlovic (©Getty Images)

Sinisa Mihajlovic ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine di Bologna-Milan 1-2.

L’allenatore serbo è contrariato per il risultato finale della partita giocata allo stadio Renato Dall’Ara: «Abbiamo creato 3-4 occasioni e non siamo riusciti a fare gol, anche Donnarumma è stato bravo. Ci abbiamo creduto fino alla fine e non penso sia una sconfitta meritata. Li abbiamo messi sotto. Poi loro sono più forti di noi, però penso che abbiamo giocato meglio«.

Il tecnico del Bologna ci tiene a evidenziare che il suo gruppo ha giocato in maniera migliore rispetto al Milan: «Abbiamo costruito le nostre occasioni attraverso il gioco, loro hanno avuto due rigori che magari c’erano e creavano con palle lunghe su Ibra e seconde palle. Se c’era Ibrahimovic nel Bologna vincevamo 3-0, vedendo come è andata sul campo».

Mihajlovic ritiene che sia mancata concretezza ai suoi giocatori negli ultimi 20-25 metri: «La squadra deve essere fiera della prestazione, non ha mollato fino alla fine. Con le squadre più forti facciamo la prestazione sempre, però ci manca essere vincenti. Bisogna vedere se è una questione mentale e migliorare. Manca cattiveria davanti alla porta».