Highlights Inter-Juventus: gol e sintesi Coppa Italia | Video

Inter-Juventus, cronaca e sintesi della semifinale di andata di Coppa Italia disputata a San Siro martedì 2 febbraio 

Inter-Juventus Coppa Italia
Inter-Juventus Coppa Italia (Getty Images)

Una leggera foschia accoglie Inter e Juventus a San Siro per la semifinale di andata di Coppa Italia. Assenti illustri dal big match con Lukaku e Hakimi squalificati per l’Inter mentre Pirlo, ancora privo di Dybala, ricorre al turnover lasciando in panchina Chiesa, Morata, Bonucci, Chiellini e Szczęsny.

E’ l’Inter a sbloccare il punteggio nel primo tempo con Lautaro Martinez. Sull’imbeccata di Barella, l’argentino brucia la marcatura di De Ligt e batte Buffon. Vano il tentativo di parata del portiere bianconero che può solo guardare la sfera adagiarsi lentamente in rete. Per Lautaro, il primo gol da papà dopo la nascita della primogenita. L’Inter sembra in controllo della partita. Al 26′, però, l’ingenuità di Young che strattona Cuadrado a palla lontana costa il rigore ai nerazzurri. Cristiano Ronaldo, piuttosto in ombra in avvio, insacca con una potente conclusione centrale per l’1-1.

Passano dieci minuti e la Juventus si porta sull’1-2 ancora con Cristiano Ronaldo. Imperdonabile errore in disimpegno tra Bastoni e Handanovic. Ne approfitta il portoghese che, a porta sguarnita, insacca con un tiro angolato che supera la linea con l’ausilio del palo. All’intervallo, Juve in vantaggio con CR7 che rimedia anche un’ammonizione per un fallo di mano.


Leggi anche 


Il secondo tempo

La ripresa si apre con una grande occasione per parte. Al 55′ è Bernardeschi a impegnare Handanovic da fuori area poi, su un errore della difesa bianconera, Sanchez conclude a rete a porta vuota con Demiral che salva miracolosamente sulla linea. Esulta come se avesse segnato il difensore turco subito abbracciato dai compagni.

Al 68′, Gigi Buffon rimedia all’errore sul gol dell’Inter con una super parata su Darmian che conclude sul portiere in uscita da distanza ravvicinata. Balzo felino di Gigi che fa disperare gli avversari. Al 72′ entra Eriksen al posto di Vidal che, uscendo dal campo, protesta vistosamente con Conte per l’avvenuta sostituzione.

PER I VIDEO DEI GOL DI INTER-JUVENTUS | CLICCA QUI  (li trovate tutti in pagina)

Altrettanto insoddisfatto del cambio Cristiano Ronaldo che, al 76′, esce per Arthur. Nel quarto d’ora finale, l’Inter si spinge in avanti alla ricerca del gol di pareggio ma le occasioni latitano. La Juve si difende senza affanni e porta a casa un 1-2 che costringe i nerazzurri a una vera e propria impresa nel match di ritorno allo Stadium in programma mercoledì prossimo.