Infortunati Milan, le ultime: Kjaer punta il derby

Le ultime news dall’infermeria di Milanello, che vede ancora diversi calciatori importanti fermi ai box e al lavoro per recuperare.

Kjaer punta derby
Rafael Leao e Simon Kjaer (Getty Images)

Il tecnico Stefano Pioli non può ancora essere pienamente soddisfatto. Il suo Milan ogni settimana conta qualche assenza rilevante.

Difficilmente i rossoneri hanno preparato una partita in stagione con tutta la rosa a disposizione e pienamente in forma, visti i casi di Covid ed i vari infortuni muscolari.

Sono infatti ancora diversi i calciatori del Milan fermi in infermeria. Oggi l’edizione del Corriere dello Sport ha fatto il punto della situazione in tal senso.


Leggi anche:


Kjaer torna in campo: rientro tra 10 giorni

Un calciatore su tutti andrà valutato giorno per giorno, ma da ieri ha dato segnali di essere pronto ad accelerare per ritornare in campo.

Si tratta di Simon Kjaer, difensore centrale danese che si è fermato durante il derby di Coppa Italia dello scorso 26 gennaio.

Il centrale infatti ha fatto sapere di essere tornato a lavorare sul campo in maniera individuale e personalizzata. Uno step importante che però non fa ancora presagire un ritorno immediato in gruppo.

Kjaer infatti, vista la lesione non di poco conto, avrà ancora una decina di giorni di recupero prima di potersi dichiarare recuperato in maniera definitiva. L’obiettivo dell’ex Palermo è quello di esserci per la sfida di campionato all’Inter del 21 febbraio, vero e proprio match scudetto.

Non solo Kjaer. Tra gli indisponibili c’è anche Sandro Tonali. Il centrocampista classe 2000 non è ancora al meglio e continua a lavorare a parte dopo la borsite accusata prima di Milan-Crotone. Possibile che il giovane regista possa riposare anche nel prossimo weekend, lasciando spazio al rientrante Bennacer.

Infine Brahim Diaz. Come Kjaer, il fantasista spagnolo ha accusato un problema muscolare al termine del derby di coppa di due settimane fa. Il numero 21 del Milan difficilmente recupererà per il match con lo Spezia.

In tutti questi casi dunque il Milan agirà con prudenza. La volontà è di provare ad avere a disposizione almeno Tonali e Diaz per la sfida d’andata di Europa League contro la Stella Rossa.