Calciomercato Milan – Riscatto Tomori: il Chelsea propone uno scambio!

In casa Milan si lavora per il possibile riscatto di Fikayo Tomori. Il Chelsea sarebbe interessato a un big del centrocampo

Kessie Milan
Franck Kessie (©Getty Images)

Sta bruciando tutte le tappe, Fikayo Tomori. Arrivato dalla Premier e subito gettato nella mischia, causa emergenza in difesa e infortunio Simon Kjaer. Il giovane pupillo di Lampard si è da subito messo in mostra sia in campionato, dove ha già debuttato da titolare, che nella gara di Coppa Italia contro l’Inter. Strappato al Chelsea con la formula del prestito con diritto di riscatto – fissato a poco meno di 30 milioni – il giovane centrale è arrivato a Milanello con la voglia di restare. Inizialmente, il club londinese aveva chiesto al Milan 35 milioni per il riscatto, ma i dirigenti rossoneri sono scesi fino a 28, proprio per portarsi avanti nelle contrattazioni in estate.

Adesso, dall’Inghilterra arrivano le prime voci su un interessamento di Tuchel per Franck Kessie, e l’ipotesi è quella di uno scambio più un compenso per i rossoneri. Al momento la valutazione dell’ivoriano si aggira intorno ai 40 milioni di euro, mentre il riscatto di Tomori è fissato – come detto – sui 28 milioni.


Leggi anche:


Il Chelsea segue Kessie

Cominciano a far gola in tutta Europa, i centrocampisti di Pioli, che da qualche mese a questa parte incantano con le loro prestazioni, assolutamente al di sopra di ogni ottimistica previsione. Nella scorsa estate c’era già stato un forte interesse del Manchester City di Guardiola per Ismael Bennacer. Il regista ex Empoli, strappato ai toscani per circa 16 milioni di euro, adesso ha raggiunto la valutazione di 50 milioni. Ma il Milan non avrebbe intenzione di cedere nessuno dei suoi pezzi da novanta e starebbe lavorando infatti per trattenere le sue stelle.

Il contratto di Kessie, in ogni caso, scadrà nel 2022, e il diavolo non ha al momento nessuna voglia di privarsene. Franck, come spesso sottolineato da Pioli, è un insostituibile, e la dirigenza starebbe lavorando al suo rinnovo, insieme a quello di Calabria, Chalanoglu e Donnarumma.