Spezia-Milan, ballottaggio in attacco | Pioli ha scelto!

Un solo dubbio per la formazione del Milan che oggi sfiderà lo Spezia in trasferta. Ma Pioli pare aver sciolto le riserve.

Pioli ballottaggio Milan
Stefano Pioli (©Getty Images)

I rientri importanti, le idee di gioco consolidate e la voglia di andare a prendersi tre punti pesanti in casa dello Spezia.

L’animo di Stefano Pioli è sempre lo stesso, quello di un allenatore che sa di avere tra le mani una creatura forte e consolidata, lanciatissima anche sopra ogni aspettativa.

Oggi allo stadio Picco si attendono conferme reali e concrete. Intanto Pioli deve risolvere un dubbio di formazione che lo attanaglia da qualche ora, riguardo il reparto offensivo del suo Milan.


Leggi anche > Milan, doppio rientro fondamentale stasera


C’è da sciogliere il ballottaggio che, andando avanti con questi ritmi, diventerà probabilmente una costante per le preparazioni ai match dei rossoneri.

Meglio schierare Rafael Leao o Ante Rebic nel ruolo di ala sinistra titolare? Un classico dubbio per mister Pioli, tra due elementi che sanno valorizzare la manovra rossonera.

Il portoghese, più giovane ed istintivo, nelle ultime settimane è stato provato con buoni risultati in posizione centrale, da trequartista puro alle spalle di Ibrahimovic. Ma ormai con il rientro di Hakan Calhanoglu quel ruolo è blindato.

Il croato è forse più attaccante, ma ha dimostrato di saper giocare molto bene largo a sinistra, convergendo e diventando una spalla vera e propria per Ibra.

Secondo i vari quotidiani sportivi di oggi Pioli avrebbe ormai deciso: spazio dal 1′ minuto a Leao, che per caratteristiche potrebbe far male fin da subito allo Spezia.

I liguri, ben guidati da Vincenzo Italiano, agiscono spesso con palleggio e difesa alta. In caso di errori della manovra rischiano di lasciare spazi e praterie, ideali per una gazzella come Leao, che in campo aperto sa pungere in maniera letale.

Rebic entrerà a gara in corso, così come altri due ‘competitor’ di quel ruolo, ovvero Hauge e l’ultimo arrivato Mandzukic.