Spezia-Milan, probabili formazioni: rientra Kjaer, chance per Dalot

Le formazioni possibili del match di questa sera tra lo Spezia ed il Milan, valido per la 22.a giornata del campionato italiano.

Gabbia, Kjaer e Donnarumma (Getty Images)

Appuntamento stasera, ore 20:45, per il tentativo di allungo in classifica del Milan. I rossoneri saranno ospiti dello Spezia per l’anticipo della 22.a giornata.

Un turno sulla carta favorevole al Milan, che affronta una neopromossa mentre le rivali Inter e Juventus saranno impegnate in due scontri diretti d’alta classifica.

Stefano Pioli intanto ha le idee chiare sulla formazione titolare che affronterà la rivelazione ligure guidata da Vincenzo Italiano.


Leggi anche:


La formazione del Milan

Come di consueto la Gazzetta dello Sport ha pubblicato stamane le probabili formazioni della sfida di questa sera.

La notizia positiva della trasferta allo stadio Alberto Picco sono sicuramente i rientri di tre titolarissimi, ultimamente fuori per motivi fisici o sanitari.

Simon Kjaer, Ismael Bennacer e Hakan Calhanoglu sono pronti finalmente a giocare dal 1′ minuto, ricostruendo l’ossatura centrale del Milan preferita da mister Pioli.

Nel 4-2-3-1 ormai consolidato giocherà Donnarumma tra i pali, in difesa come detto Kjaer ritroverà spazio accanto a Romagnoli. I terzini saranno Theo Hernandez a sinistra e Dalot a destra, scelto per sostituire Calabria squalificato.

In mezzo al campo Bennacer affiancherà in cabina di regia l’intoccabile Kessie, mentre sulla trequarti Saelemaekers e Leao (preferito a Rebic) agiranno sulle corsie laterali, con Calhanoglu finalmente pronto ad assistere centralmente Ibrahimovic.

L’undici titolare del Milan: (4-2-3-1) Donnarumma; Dalot, Kjaer, Romagnoli, T.Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic.

La formazione dello Spezia

Insidioso e dello da vedere invece lo Spezia di mister Italiano, alla sua prima apparizione in Serie A ma già abile nel mettere in difficoltà sia le dirette concorrenti alla salvezza, sia squadre più ambiziose.

I liguri staseranno dovranno fare a meno del bomber Nzola, così come di altri elementi chiave come l’esterno d’attacco Farias o il giovane centravanti Piccoli.

Nel 4-3-3 di partenza spazio ad un tridente d’attacco dinamico e rapido, con Verde e Gyasi sulle fasce e il giovane Agudelo nel ruolo di ‘falso 9’. Panchina per il talento Pobega, centrocampista di proprietà Milan.

L’undici titolare dello Spezia: (4-3-3) Provedel; Vignali, Erlic, Ismajli, Bastoni; Maggiore, Ricci, Leo Sena; Verde, Agudelo, Gyasi.