Calciomercato, Diego Costa può tornare in Brasile: c’è l’offerta

Diego Costa presto potrebbe fare ritorno in Brasile, dove ha giocato solo a livello giovanile. L’ex Atletico Madrid interessa al Palmeiras.

Diego Costa
Diego Costa (©Getty Images)

Diego Costa da oltre un mese è svincolato, dopo aver concluso anticipatamente la sua esperienza all’Atletico Madrid con la risoluzione del contratto. Tuttavia, a breve dovrebbe trovare una nuova squadra.

Il 32enne attaccante ha diverse offerte, ma sembra essere il Palmeiras il club maggiormente vicino a ingaggiarlo. Secondo quanto spiegato dal giornalista sportivo Niccolò Schira, il Verdao ha offerto al giocatore un contratto fino a dicembre 2022 con uno stipendio da 3 milioni di euro annui.

La squadra vincitrice dell’ultima Copa Libertadores vuole fare uno sforzo economico per assicurarsi Diego Costa, che ha rifiutato una ricca proposta giunta dall’Al Shabab FC. La squadra capolista del campionato in Arabia Saudita ha in organico già “stelle” come Ever Banega e Odion Ighalo, ma vorrebbe anche l’ex bomber di Chelsea e Atletico Madrid.

Diego Costa, però, appare più propenso a valutare di tornare in Brasile. Si tratta del Paese in cui è nato, anche se poi ha deciso di vestire la maglia della nazionale della Spagna. Il Palmeiras vuole regalarsi un grande colpo per l’attacco, dove adesso il titolare è l’ex Milan Luiz Adriano.

Ci sono molte chance che la trattativa abbia un esito positivo. L’esperto centravanti non ha mai militato nel Brasileirao, dato che ben presto si trasferì in Europa. Si era formato nel vivaio del Barcelona Esportivo Capela, una piccola squadra brasiliana dello Stato di San Paolo, poi nel 2006 è approdato in Portogallo allo Sporting Braga. Nel 2007 l’Atletico Madrid lo ha ingaggiato, mandandolo in prestito prima di puntare definitivamente su di lui qualche stagione dopo.