Milan-Inter, probabili formazioni | Rebic o Leao? Pioli ha scelto

Le probabili scelte di formazione di Stefano Pioli e Antonio Conte in vista del tanto atteso derby della Madonnina di oggi.

Milan Inter probabili formazioni
Il Milan esulta (Getty Images)

Non può sbagliare nulla il Milan nel derby di oggi pomeriggio. I rossoneri hanno regalato troppo nelle ultime settimane, perdendo il vantaggio sulle inseguitrici.

La sfida con l’Inter è fondamentale, ma non ancora decisiva come ammesso da Stefano Pioli in conferenza stampa. Ma è un appuntamento da non fallire assolutamente.

Il tecnico rossonero ha dunque valutato bene le scelte di formazione per il duello con il rivale Antonio Conte. E, secondo la Gazzetta dello Sport, pare ormai aver preso le decisioni definitive.


Leggi anche:


La formazione del Milan

Secondo le ultime indicazioni riguardo alle formazioni titolari del derby, il Milan dovrebbe aver risolto l’unico ballottaggio ancora in corso.

Meglio Ante Rebic o Rafael Leao nel ruolo di esterno sinistro d’attacco? Pare che Pioli voglia propendere per il croato, nonostante nella gara d’andata Leao risultò tra i migliori in campo, con tanto di assist decisivo.

Dunque Rebic avrà una chance importante dal 1′ minuto, ma andiamo a vedere il resto dell’undici che molto probabilmente schiererà il Milan.

Gli unici indisponibili saranno Bennacer, Mandzukic e Maldini. In porta spazio a Donnarumma, linea a quattro di difesa classica, con Calabria e Theo Hernandez sulle corsie laterali e il tandem Kjaer-Romagnoli nel mezzo.

Sarà Tonali ad affiancare Kessie sulla linea mediana, mentre sulla trequarti oltre al già citato Rebic opereranno Saelemaekers a destra e Calhanoglu in zona centrale. Ibrahimovic sarà il punto di riferimento offensivo.

L’undici titolare del Milan: (4-2-3-1) Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, T. Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.


La formazione dell’Inter

Punta sulla continuità invece Antonio Conte, che non stravolge nulla del suo undici titolare e presenta la stessa Inter vittoriosa contro la Lazio nello scorso weekend.

Priva del solo Sensi, al formazione nerazzurra scenderà in campo con il consueto modulo 3-5-2. Confermato Eriksen come mezzala sinistra, preferito all’ormai recuperato Vidal. Sulla corsia mancina Perisic è in vantaggio su Darmian e Young. Intoccabile il duo d’attacco Lukaku-Lautaro Martinez.

L’undici titolare del’Inter: (3-5-2) Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lautaro, Lukaku.