Leao torna prima punta: com’è andata l’ultima volta

Rafael Leao oggi dovrebbe giocare al centro dell’attacco del Milan contro la Stella Rossa, in un ruolo in cui ha fatto già bene.

Leao prima punta
Rafael Leao (©Getty Images)

Le ultime news di formazione del Milan, in vista del match di oggi contro la Stella Rossa, parlano di un leggero turnover da parte di mister Stefano Pioli.

Il tecnico emiliano dovrebbe puntare su Rafael Leao come centravanti, al centro dell’attacco titolare rossonero.

Un ruolo che il portoghese ha già ricoperto più volte in questa stagione, nonostante ami particolarmente partire in posizione più larga, spesso come esterno sinistro offensivo.

L’ultima occasione in cui Pioli ha schierato Leao nel ruolo di prima punta risale allo scorso 9 gennaio, nel match vinto dal Milan sul Torino in campionato.


Leggi anche:


Leao-gol, da centravanti fa spesso la differenza

La partita in questione si giocò a San Siro in un momento di svolta della stagione in corso, visto che il Milan aveva da poco perso lo scontro diretto con la Juventus.

La squadra di Pioli rialzò subito la testa battendo per 2-0 il Toro. E tra i migliori in campo vi fu Rafael Leao, schierato da punta centrale al posto dell’acciaccato Zlatan Ibrahimovic.

Fu proprio il numero 17 a siglare il gol del vantaggio con un tocco vincente in area di rigore, su assist del compagno di reparto Brahim Diaz.

Un’ottima prova quella di Leao, abile a muoversi sia in verticale che in posizione più defilata, così da non lasciare alla difesa del Torino alcun punto di riferimento. Il suo match durò 85 minuti, per fare posto nel finale ad un Ibra sulla via del rientro.

Oltre all’ultimo precedente, Leao ha dimostrato in questa stagione di saper agire con costanza e produttività nel ruolo di prima punta.

In gare ufficiali l’ex Lille ha disputato 9 gare come centravanti classico, con uno score di 4 reti segnate e tre assist vincenti. Insomma Leao sa bene come muoversi ed essere decisivo da punto di riferimento unico della manovra rosssonera.