ML – Squalifica Rebic, il Milan ha avviato il ricorso

Il Milan ha deciso di presentare ufficialmente ricorso per la squalifica di 2 giornate in campionato per Ante Rebic.

Rebic verso Manchester
Ante Rebic (©Getty Images)

Ultima ora in casa Milan: il club rossonero ha scelto di presentare ricorso per la squalifica di Ante Rebic.

Il centravanti croato, attualmente infortunato, era stato fermato per due turni dopo l’espulsione per proteste subita nel finale di Milan-Napoli.

Il Giudice Sportivo, attenendosi al referto dell’arbitro Pasqua, ha deciso dunque di punire il croato, reo di aver mandato letteralmente a quel paese il direttore di gara.

Il Milan oggi ha ufficialmente presentato ricorso. Il club vuole far annullare o diminuire la squalifica di Rebic, per averlo a disposizione per le prossime sfide.

Depositato poco fa il ricorso. Nei prossimi giorni la Procura Federale dovrà decidere se accogliere tale contestazione o confermare il doppio turno di stop.