Calciomercato Milan, l’attaccante trascina il Genoa | Maldini ci riproverà?

Il Milan ha provato a prendere Gianluca Scamacca nel recente passato. Ma ormai sembra fatta per il suo trasferimento futuro.

Futuro Scamacca
Scamacca in Parma-Genoa (©Getty Images)

Il Genoa ieri sera ha fatto un importante passo verso la salvezza. La squadra di Davide Ballardini ha vinto 2-1 in rimonta in casa del Parma.

Un successo firmato Gianluca Scamacca, il promettente bomber classe ’99 che ha già fatto parlare di sé nel recente passato, soprattutto in ambito mercato.

Scamacca, in prestito al Genoa ma di proprietà Sassuolo, è stato uno degli attaccanti più ricercati del mercato invernale. Basti pensare che il Parma, ieri punito due volte dall’attaccante, era stato vicinissimo ad ingaggiarlo.


Leggi anche:


Milan sempre interessato a Scamacca: è un pallino dei dirigenti

Il portale Calciomercato.com oggi ha ricordato quante proposte siano arrivate alle orecchie della dirigenza del Sassuolo a gennaio scorso.

Oltre al già citato Parma, anche Udinese e Bologna hanno fatto un tentativo per prenderlo in prestito, ma senza successo.

Scamacca è stato richiesto anche dal Milan. I rossoneri sono da sempre interessati alle qualità dell’ex Roma e PSV, tanto da averlo cercato pure dopo la fine dell’esperienza in prestito ad Ascoli.

Confermato il tentativo rossonero a gennaio 2021: Paolo Maldini e Ricky Massara hanno provato a dialogare con il Sassuolo, ma le alte pretese del d.g. Carnevali hanno frenato le intenzioni del Milan, che poi ha scelto di virare su Mario Mandzukic a costo zero.

Non è escluso che il club rossonero possa tornare sui propri passi in vista della prossima stagione. Il profilo di Scamacca piace ancora molto, soprattutto per la forte personalità. Maldini continuerà ad osservarlo, visto che l’acquisto di una punta giovane è tra i piani del Milan 2021-22.

Scamacca ritorno Sassuolo
Gianluca Scamacca (©Getty images)

Scamacca, futuro segnato: Juventus in pole

Il destino del classe ’99 sembra però già scritto. La Juventus appare in pole per ingaggiare Scamacca, visti i contatti già avviati in inverno e i rapporti più che buoni col Sassuolo.

I bianconeri già avevano provato a prenderlo a gennaio offrendo un prestito con diritto di riscatto, operazione complessiva da 25 milioni tra parte fissa e bonus.

Il Sassuolo ha rimandato ogni decisione alla prossima sessione estiva. La Juve fa sul serio, Andrea Pirlo gli ha personalmente espresso fiducia e attenzione. A meno di un ritorno in pompa magna del Milan, il futuro di Scamacca sarà a tinte bianconere.