Calciomercato Milan, stop alle trattative: ufficiale, crociato ko

Non arrivano buone notizie per uno degli obiettivi di calciomercato del Milan. L’esterno dello Stoccarda, Wamangituka, ha chiuso anzitempo la stagione per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro

Paolo Maldini Milan
Paolo Maldini (©Getty Images)

Non è un segreto che il Milan, nella prossima sessione di calciomercato, proverà a regalarsi un nuovo esterno destro. Tra i profili, seguiti dal club rossonero, c’è anche Silas Wamangituka.

Il calciatore classe 1999 di proprietà dello Stoccarda è stato fin qui protagonista di una stagione davvero esaltante. Giocando principalmente da centrocampista di destra, il congolese ha realizzato ben 13 gol e 5 assist in 27 partite.

Le sue prestazioni non sono chiaramente passate inosservate e il Milan è tra le squadre che hanno mostrato interesse nei suoi confronti ma Wamangituka piace tanto anche in Germania. In Bundesliga, l’africano è finito nel mirino dei top club, Bayern Monaco, Borussia Dortmund e Lipsia.


Leggi anche


Rottura del crociato per Wamangituka

Per Silas Wamangituka, però, non arrivano buone notizie. Lo Stoccarda, attraverso i propri canali ufficiali, ha dato notizia della rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro.

Per il calciatore classe 1999 la stagione è chiaramente finita. Lo stop, non certo breve, potrebbe cambiare il suo futuro. Bisognerà capire adesso se le squadre, interessate a lui, avranno intenzione di investire su un giocatore con un infortunio non da poco. Lo Stoccarda valutava il proprio gioiello una cifra vicina ai 25 milioni di euro.

Facile pensare che il Milan adesso guarderà altrove. I rossoneri vogliono rafforzare la trequarti con un nuovo esterno da affiancare a Saelemaekers. Pioli ha bisogno di qualità e gol da aggiungere alla propria rosa.

Il belga, ex Anderlecht, in stagione ha realizzato solamente tre centri, due in campionato. Stesso bottino per Samu Castillejo, che però ha segnato solamente una volta in Serie A. E’ evidente che serva un giocatore che senta maggiormente la porta, come poteva essere Wamangituka.

In questi giorni sono arrivate novità legate anche a Florian Thauvin, che ha aperto al rinnovo con il Marsiglia, e Otavio. Il brasiliano è ad un passo dal prolungamento con il Porto. Il nuovo esterno destro sarà, dunque, quasi certamente, qualcun altro.