Diaz e Calhanoglu in bilico, il Milan trova il sostituto | C’è la clausola

Il Milan vuole farsi trovare pronto in caso di addio di Brahim Diaz e/o di Calhanoglu. Sondato Nikola Vlasic, che ha una clausola risolutiva nel contratto.

Brahim Diaz
Brahim Diaz (©Getty Images)

Il futuro di Brahim Diaz potrebbe non essere al Milan. Stando agli accordi presi con il Real Madrid, il giocatore dovrebbe rientrare in Spagna a fine stagione. Infatti, com’è risaputo, il suo trasferimento è avvenuto con la formula del prestito secco.

Il club rossonero ha apprezzato l’ex Manchester City durante questi mesi, però non sembra esserci al momento la volontà di fare un investimento sul suo cartellino. I blancos valutano 25-30 milioni di euro il giocatore, troppi per Paolo Maldini e Frederic Massara. L’unica opzione gradita in via Aldo Rossi pare essere quella del prolungamento del prestito per un’altra stagione.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, contatti per Vlasic

In caso di addio di Brahim Diaz, il Milan prenderà un nuovo trequartista. Un’operazione da effettuare a maggior ragione se non dovesse restare Hakan Calhanoglu, la cui trattativa per il rinnovo di contratto sta andando avanti per le lunghe.

Negli ultimi giorni è spuntato fuori il nome di Nikola Vlasic, 23enne croato in forza al CSKA Mosca per il quale sarebbe già stato effettuato un sondaggio. Secondo quanto rivelato da calciomercato.com, nel contratto in scadenza a giugno 2024 è presente una clausola di risoluzione da 35 milioni valida per l’estero. Tuttavia, un’eventuale trattativa potrebbe andare in porto anche per 28-30 milioni.

Vlasic in questa stagione ha realizzato 11 reti e 6 assist-gol in 27 presenze totali tra Premier Liga, Coppa di Russia ed Europa League. Il croato gioca da trequartista nel 4-2-3-1 dell’allenatore Viktor Goncharenko. L’ex Everton, in caso di necessità, può giocare pure da esterno offensivo. La duttilità tattica, così come le qualità tecniche,  non gli manca e questo è un fattore importante.