Ibrahimovic, sempre lui: assist di tacco in Kosovo-Svezia | Video

Un altro assist per Ibrahimovic stasera in Kosovo-Svezia, ma stavolta lo ha fatto di tacco. Una giocata straordinaria

Ibrahimovic
Ibrahimovic e Claesson (foto Instagram)

Zlatan Ibrahimovic non smette mai di stupire, nemmeno in Nazionale. Tornato fra i convocati, è tornato in campo con la Svezia in settimana e lo ha fatto con stile. L’attaccante del Milan non ha segnato, ma ha fatto l’assist per il gol vittoria. Questa sera è sceso di nuovo in campo, ancora da titolare, nel match stavolta in trasferta contro il Kosovo. Un altro assist per lui, ma non un assist banale…

C’è una palla molto alta e il portiere avversario esce per prenderla, ma si avventa Ibrahimovic che riesce ad anticiparlo di tacco e la mette al centro dove c’è da solo Augustinsson. Non può fare altro che addomesticare la palla e poi, a porta vuota, appoggiare dentro il gol dell’1-0. Una rete banale all’apparrenza, ma l’assist di Ibrahimovic è un gioiello ed è una giocata possibile soltanto a lui e alle sue lunghe leve.

Ibrahimovic, rientro a Milanello anticipato

Dopo la partita contro il Kosovo di questa sera, Ibrahimovic dovrebbe rientrare a Milanello per preparare la partita contro la Sampdoria. L’attaccante, alla sua seconda partita con la Svezia in pochi giorni, si era già accordato con il commissario tecnico per un rientro anticipato in Italia. Zlatan vuole farsi trovare pronto per la prossima partita di campionato dei rossoneri contro la Samp: un match fondamentale per il campionato del Milan, e questo Ibra lo sa benissimo. Per questo motivo ha scelto di tornare prima del tempo e prepararsi con calma al ritorno in campo in Serie A.

Stefano Pioli non può fare a meno di lui e la partita contro la Fiorentina lo ha dimostrato. Infatti Ibrahimovic ha segnato il gol del vantaggio ed è stato importante per tutto il match con la sua fisicità. Un rientro importante per il Milan, che non è ancora del tutto uscito dal momento complicato. Il 2021 non è iniziato nel migliore dei modi: l’Inter è scappata via (ad ora è a +6 ma con una partita in meno) e le altre per la corsa Champions si sono avvicinate minacciosamente. Pioli ha ancora tanti infortuni, ma per fortuna ha recuperato Zlatan che sembra ormai a pieno regime.

Queste due partite con la Nazionale qualcuno le temeva, soprattutto perché Ibra è appena rientrato dall’ennesimo problema muscolare della stagione Invece, al contrario, questo ritorno con la Svezia potrebbe rivelarsi una piccola svolta della stagione. Ha dimostrato ancora una volta di essere un campione a livello assoluto e di poter ancora dare tantissimo anche alla sua patria, oltre che al Milan. Che, intanto, ragiona su un rinnovo di contratto che, almeno per il momento, sembra inevitabile.