Milanello, oggi la ripresa: si allenano in sette!

Oggi Stefano Pioli tornerà a lavorare sul campo con il suo Milan, ma i ranghi saranno ridotti, anzi ridottissimi dalle Nazionali.

Pioli
Stefano Pioli (acmilan.com)

Dopo alcuni giorni di riposo concessi meritatamente al gruppo squadra, il Milan quest’oggi riprenderà il lavoro sul campo per preparare la ripresa del campionato. I rossoneri se la vedranno sabato in casa contro la Sampdoria nel match pre-pasquale.

Come scrive oggi il Corriere dello Sport però, Stefano Pioli lavorerà a ranghi ridotti. Anzi, ridottissimi. Infatti saranno presenti regolarmente all’allenamento di Milanello soltanto 7 calciatori facenti parte della rosa di prima squadra.

Colpa degli impegni delle Nazionali attualmente in corso, tra qualificazioni mondiali ed Europei di categoria, ma anche degli ancora numerosi infortunati che conta l’infermeria del Milan. A disposizione oggi vi saranno soltanto il rientrante Tonali, i portieri Antonio Donnarumma e Tatarusanu più i vari Tomori, Theo Hernandez, Meite e Castillejo.


Leggi anche:


Milan, la situazione dei Nazionali e degli infortunati

Dunque Pioli ed il suo staff comincerà oggi la preparazione al prossimo match di campionato con pochissimi uomini a disposizione. Probabilmente ai suddetti 7 elementi si aggregheranno anche alcuni ragazzi della Primavera di mister Giunti, visto che il campionato giovanile è fermo in questo weekend.

Sono invece 13 i calciatori del Milan attualmente impegnati con le rispettive selezioni. Il problema è che prima di martedì non rientrerà ancora nessuno di questi. Il primo sarà Ismael Bennacer, che lunedì giocherà con la sua Algeria e poi sarà libero di tornare a Milano.

A queste assenze giustificate si contano anche 6 calciatori fermi ai box per infortuni. Già domani dovrebbero però tornare in gruppo Ante Rebic e Rafael Leao, entrambi prossimi al recupero. Il croato però attende il risultato del ricorso sulla sua squalifica di 2 giornate per sapere quando potrà tornare in campo.

A metà settimana ci si attende anche il rientro in gruppo di Mario Mandzukic e Daniel Maldini. Più tempo ci vorrà invece per Alessio Romagnoli e Davide Calabria. Il capitano ha ancora una decina di giorni di lavoro individuale prima del pieno recupero, mentre il terzino punta a tornare per Lazio-Milan del 26 aprile.