Calciomercato Milan, dubbi sul Napoli | Il fantasista aspetta Maldini

Il Milan potrebbe a sorpresa scippare un calciatore che sembrava da tempo destinato al Napoli in vista della prossima stagione.

Hellas Verona
Hellas Verona (©Getty Images)

Mancano circa tre mesi all’avvio ufficiale della sessione estiva di calciomercato 2021. Ma già in queste settimane si parla di possibili sfide e duelli nelle trattative per arricchire le rose di Serie A. Il Milan certamente sarà tra i club più attivi, soprattutto se dovessero arrivare gli introiti dalla qualificazione in Champions League.

Oltre alle mosse già dichiarate in difesa, il Milan farà qualcosa anche nel reparto offensivo. Urge un centravanti che possa affiancare o alternarsi a Ibrahimovic. Ma nei piani di Stefano Pioli potrebbe esserci anche un fantasista, un centrocampista offensivo che possa rappresentare l’alternativa giusta a Hakan Calhanoglu.

Il rinnovo del turco tarda ad arrivare e dunque non è da escludere una sua partenza a fine stagione. Inoltre c’è da valutare la questione Brahim Diaz: il giovane calciatore malagueño potrebbe tornare al Real Madrid al termine del suo anno di prestito. Al Milan a quel punto servirebbe un rinforzo sulla trequarti.


Leggi anche:


Zaccagni, no al Napoli: aspetta il Milan

In tal senso arriva una novità, riportata oggi dalla Gazzetta dello Sport. Pare che il Milan abbia la possibilità di ritornare su un vecchio pallino, un calciatore di talento ed in netta crescita che sembrava obiettivo sfumato secondo le recenti voci di mercato.

Si tratta di Matteo Zaccagni, fantasista dell’Hellas Verona. L’edizione odierna della ‘rosea’ parla della volontà dello stesso calciatore classe ’95, che avrebbe un debole per il Milan. La situazione è la seguente: da tempo il Napoli ha un principio di accordo con il club veneto per l’ingaggio di Zaccagni a fine stagione.

Zaccagni
Matteo Zaccagni (©Getty Images)

Il problema è che il numero 20 dell’Hellas è titubante. Sa dell’interesse dei rossoneri e dunque, prima di dare l’ok al Napoli, vorrebbe attendere eventuali rilanci del Milan. A Paolo Maldini e compagnia il profilo di Zaccagni non dispiace affatto, essendo giovane, italiano, talentuoso e prossimamente nel giro della Nazionale maggiore.

Priorità dunque al club milanista, nonostante il Napoli abbia già pronta l’offerta contrattuale. Quinquennale da 1 milione netto a stagione per Zaccagni. Il quale però sa che in azzurro potrebbe partire non come titolare, vista la presenza di elementi come Lozano e Insigne. Al Milan invece c’è chi lo vedrebbe benissimo nel 4-2-3-1 di mister Pioli.