Calciomercato Milan, colpo Pessina | Apertura di Gasperini!

Gasperini apre alla cessione di uno dei suoi trequartisti. Possibile l’addio di Pessina, che piace al Milan, che potrebbe prenderlo per la metà del prezzo fissato dai bergamaschi

Matteo Pessina
Matteo Pessina ( ©Getty Images)

L‘Atalanta di Gian Piero Gasperini è ormai una realtà del calcio italiano e non solo. I bergamaschi sono in lotta per entrare, ancora una volta, tra le prime quattro squadre in Serie A. Un piazzamento che vale chiaramente la Champions League.

Nonostante la crescita, che pone l’Atalanta tra le big del massimo campionato, i rumors di calciomercato, continuano a spingere diversi calciatori della Dea verso altri lidi. Voci di mercato che non fanno per nulla piacere a Gasperini: “Ci trattano ancora come la squadretta nella quale fare razzia – afferma a ‘L’Eco di Bergamo’ -. Siamo l’Atalanta, non ci faremo distrarre. Per qualche ragione diamo fastidio un po’ a tutti. Per quelle davanti siamo degli intrusi, per quelle dietro un’occasione di rivalsa”

E’ molto probabile che il tecnico dei bergamaschi faccia riferimento alle voci che vogliono Inter e Juventus sulle tracce di Gosens e Muriel. In questi giorni, però, si è tornato a parlare di un possibile ritorno al Milan, di Pessina.

Il tecnico – nel corso dell’intervista – ha mostrato soddisfazione per il centrocampista, spesso utilizzato dietro la punta, nel ruolo che fu di Gomez, ma ha lanciato un ‘allarme’:

“Sul piano numerico serve avere equilibrio in tutti i reparti. A Verona giocavamo con 4 uomini d’attacco ed è già un’eccezione rispetto ai soliti 3. Poi sono entrati Pasalic, Ilicic e Kovalenko. E c’era Lammers in panchina. Qui ci sono ragazzi eccezionali, ma queste situazioni sono molto pericolose per l’allenatore. Otto giocatori sono troppi. E non c’è più Gomez”.


Leggi anche:


Pessina indiziato numero uno

Pessina è stato uno dei quattro giocatori di attacco schierati da Gasperini contro la squadra di Juric. Il tecnico ha fatto capire chiaramente che sulla trequarti c’è davvero abbondanza. E’ facile pensare, dunque, che qualcuno possa lasciare l’Atalanta al termine della stagione.

Il contratto in scadenza fra meno di un anno e mezzo, il 30 giugno 2022, porta Pessina, nonostante il grandissimo apprezzamento, ad essere uno dei maggiori indiziati a lasciare Bergamo.

L’ex Verona continua ad essere un osservato speciale del Milan, che potrebbe prenderlo per la metà del prezzo stabilità dall’Atalanta. Come più volte raccontato, il club rossonero ha diritto ad incassare il 50% della futura rivendita del calciatore. In questi giorni si è parlato di un possibile affare a 7,5 milioni di euro.