L’attaccante non va al Siviglia, il Milan è ancora in corsa

Arkadiusz Krystian Milik sarà uno dei calciatori più gettonati in estate. La clausola rescissoria di 12 milioni fa gola a tanti club 

Milik
Attaccanti Polonia (© Getty Images)

Andato via dal Napoli a gennaio – perchè praticamente fuori rosa – Arkadiusz Milik è sbarcato in Francia e precisamente al Marsiglia, attraverso la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 9 milioni di euro. Un trasferimento accettato dal giocatore per non perdere l’abitudine del campo e la chiamata della Nazionale Polacca.

Nel contratto è stata però inserita una clausola rescissoria di 12 milioni, una sorta di via di fuga per l’attaccante ex Napoli che vorrebbe giocare in un club di prima fascia. In estate è probabile che Milik cerchi nuovi orizzonti, e le pretendenti al suo cartellino non mancano di certo.

Nei giorni scorsi è tornato di moda nell’ambiente rossonero il nome di Arkadiusz Milik, dato che il Milan è a caccia di un attaccante valido da affiancare a Zlatan Ibrahimovic nella prossima stagione. Ma ci sono altre società in pista per il polacco, soprattutto Juventus, Atletico Madrid e Sevilla.

Riguardo al club dei rojiblancos, erano girate parecchie voci che davano vicinissimo Milik al Sevilla. Oggi però è arrivata la smentita.

Le pretendenti a Milik – Il Siviglia è fuori dalla corsa

Rifacendoci a quanto riportato dal tabloid spagnolo Estadio Deportivo, Arkadiusz Milik non andrà al Siviglia. Ad affermarlo ai microfoni del noto sito è stata una persona molto vicina all’attaccante polacco, che ha spiegato che il forte interesse del Siviglia risale ad almeno 3 anni fa – prima che Milik sbarcasse a Napoli.

Milan Milik
Arkadiusz Milik e Fabian Ruiz (©Getty Images)

Nessun accordo quindi tra le parti in vista dell’estate. L’attaccante attualmente in forza al Marsiglia è ancora in attesa di offerte che lo possano incuriosire. Come riporta Estadio Deportivo, Milik in caso di passaggio ad una nuova società, punterebbe ad un sostanziale aumento dell’ingaggio. Ed è questo il punto chiave che blocca Monchi ad interessarsi nell’immediato all’attaccante polacco.

Al Marsiglia percepisce 3,7 milioni di euro a stagione, chissà quale società sarà in grado di offrirgli una somma più consistente. Il Milan osserva con attenzione la situazione di Arkadiusz Krystian Milik. Il suo profilo potrebbe essere quello ideale per il reparto d’attacco rossonero. La parte economica è quella che andrebbe rivista, ma la clausola fissata a 12 milioni di euro potrebbe essere alla portata del Milan.