Luiz Adriano positivo al Covid: viola la quarantena e fa un incidente

Luiz Adriano, ex attaccante del Milan oggi al Palmeiras, è positivo al Covid e ha violato al quarantena finendo protagonista di un incidente. Per fortuna nulla di grave. Poi si scusa si social.

Luiz Adriano
Luiz Adriano (©Getty Images)

Non ha lasciato grandi ricordi al Milan e in queste ore Luiz Adriano sta facendo parlare per un suo pessimo comportamento che gli ha attirato molte critiche in Brasile.

L’attaccante del Palmeiras, infatti, nella giornata di lunedì ha deciso di accompagnare la madre al supermercato del Shopping Center Bourbon di San Paolo. Cosa c’è di strano? Luiz Adriano non poteva farlo, perché era risultato positivo al Covid-19 e dunque doveva rimanere in isolamento.

Ma non gli è bastato violare la quarantena. Quando è uscito dal parcheggio del centro commerciale con la sua macchina, ha investito una persona. Per fortuna nessuna conseguenza grave, solo alcune ferite al viso. Il Palmeiras non ha affatto preso bene la condotta del giocatore e ha deciso di sanzionarlo con una multa, giustamente.

Luiz Adriano ha voluto fornire spiegazioni e chiedere scusa tramite un messaggio pubblicato sul suo profilo ufficiale Instagram: «Il 4 aprile sono risultato positivo al Covid-19, avevo già contratto il virus e sono totalmente asintomatico. Mi è stato detto di stare a casa, ma ho portato al centro commerciale mia madre che non sa guidare. Non ho lasciato l’auto e ho tenuto la mascherina, però sono stato coinvolto in un incidente perché una bicicletta ha colpito la macchina all’uscita dal parcheggio. Sono rimasto con la mascherina e lontano, ma non ho potuto non dare assistenza alla persona ferita. Tutti stanno bene. Non avrei dovuto uscire di casa, ho sbagliato, lo ammetto. Viviamo tempi difficili e i protocolli di sicurezza vanno rispettati. Bisogna riconoscere gli errori e imparare».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luiz Adriano #10 (@luizadrianinho)