Parma, D’Aversa: “Sconfitta immeritata, abbiamo fatto più del Milan”

D’Aversa deluso dal suo Parma, che a suo avviso ha buttato la partita contro il Milan commettendo errori evitabili e non sfruttando la superiorità numerica.

Roberto D'Aversa
Roberto D’Aversa (©Getty Images)

Roberto D’Aversa ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine di Parma-Milan 1-3.

Ovviamente l’allenatore gialloblu ha del rammarico per il risultato negativo: «Non siamo stati bravi a sfruttare la superiorità numerica. Abbiamo creato alcune occasioni, ma senza concretizzarle. La partita l’abbiamo compromessa nel primo tempo, troppo timidi e rinunciatari al cospetto di una squadra forte che veniva da una gara difficile contro la Samp. Vedendo i numeri non meritavamo la sconfitta. La partita l’abbiamo buttata nel primo tempo, troppi giocatori sottotono, non solo Gervinho».

D’Aversa successivamente ha aggiunto: «Il Milan ci ha fatto un regalo rimanendo in dieci, però non avevo disponibilità di giocatori offensivi in panchina. In questa stagione prendiamo tanti gol, anche se siamo pericolosi in avanti. Spesso subiamo sulle inattiva e oggi abbiamo subito reti in situazioni semplici. Oggi tra possesso palla e abbiamo fatto più del Milan, ma negli anni scorsi le squadre avversarie prima di segnarci dovevano impegnarsi di più e abbiamo perso questa cosa».