LIVE Milan-Genoa 2-1: l’autogol di Scamacca regala 3 punti ai rossoneri

Diretta Live Milan Genoa | Cronaca in tempo reale e risultato finale della partita valida per la 31esima giornata del campionato Serie A 2020/2021.

Milan Genoa
Milan-Genoa (foto MilanLive.it)

Il Milan torna a vincere a San Siro dopo oltre due mesi. Successo per 2-1 contro un Genoa che non è stato affatto semplice da battere.

3 punti pesanti per la squadra rossonera, che consolida il secondo posto in classifica in attesa di Atalanta-Juventus e Napoli-Inter. Al 13′ vantaggio milanista con Ante Rebic, poi la troppa leziosità dei padroni di casa permette agli ospiti di prendere fiducia e di pareggiare con Mattia Destro. Nel secondo tempo un’autorete di Gianluca Scamacca su corner permette al Diavolo di festeggiare.

Milan-Genoa: cronaca in tempo reale

90’+3′ – FINITA! Milan-Genoa 2-1! Nel primo tempo gol di Rebic e Destro, nel secondo tempo è decisivo l’autogol sfortunato di Scamacca.

90’+1′ – Tomori respinge il tentativo in area di Masiello al volo.

90′ – Tre minuti di recupero.

88′ – Pioli toglie Calhanoglu e mette Krunic.

87′ – Biraschi ferma Dalot sulla penetrazione in area.

86′ – Doppia occasione per Masiello e Behrami, prima Kjaer e poi Tomori respingono praticamente sulla linea. Male Donnarumma in uscita. Il Milan si è salvato…

83′ – Ballardini mette Behrami per Strootman.

82′ – Botta da fuori area di Calhanoglu, Perin para in due tempi. Conclusione forte ma centrale.

78′ – Genoa vivo, Pjaca col destro da buona posizione non trova la porta.

74′ – Rebic prova la zampata al volo su cross di Calhanoglu, ma Perin è attento e blocca.

73′ – Entra Tonali per Bennacer. Nel Genoa esce Scamacca per Shomurodov.

68′ – GOL MILAN! Scamacca devia nella sua porta su corner di Calhanoglu. Sfortunato l’attaccante rossoblu, a cui il pallone è arrivato addosso dopo che Mandzukic non era riuscito a impattarlo di testa.

66′ – Bennacer prova il tiro di sinistro dalla distanza, pallone deviato in corner.

62′ – Pioli mette Dalot, Brahim Diaz e Mandzukic per Kalulu, Saelemaekers e Rafael Leao.

62′ – Kjaer di testa vicinissimo al gol!

61′ – A breve dentro Dalot, Brahim Diaz e Mandzukic.

61′ – Scamacca prova il destro dalla distanza, palla fuori.

58′ – Pjaca si libera al tiro a giro, ma il pallone finisce fuori.

57′ – Contropiede incredibilmente sprecato dal Milan.

56′ – Ballardini mette Biraschi per Ghiglione e Pjaca per Destro.

56′ – Kessie prova la conclusione col destro da fuori area, non colpisce la porta.

55′ – Buon inserimento in area di Calhanoglu, che sul colpo di tacco di Saelemaekers non trova la porta con il suo tiro mancino di prima intenzione.

50′ – Botta su punizione di Calhanoglu, però colpisce Zajc.

48′ – Cosa spreca Rebic? Ottima azione del Milan, ma il croato sul perfetto assist rasoterra di Kalulu spara alto a botta sicura.

46′ – Secondo tempo iniziato a San Siro!


45’+1′ – PRIMO TEMPO CONCLUSO! Milan-Genoa 1-1: al vantaggio rossonero di Rebic ha risposto Destro.

45′ – Un minuto di recupero concesso dall’arbitro Calvarese.

44′ – Saelemaekers prova il tiro a giro col destro, pallone fuori con deviazione.

42′ – Tiro di Theo Hernandez murato da Ghiglione.

38′ – Kessie non impatta bene sul cross di Kalulu, palla alta.

37′ – GOL GENOA. Destro con un colpo di testa da corner batte Donnarumma. Tomori in marcatura non bene sull’attaccante rossoblu.

33′ – Masiello anticipa Leao sull’assist di Rebic.

32′ – Badelj di destro al volo cerca di sorprendere Donnarumma, palla alta non di molto.

31′ – Radovanovic mura un tentativo di tiro di Calhanoglu da fuori area.

29′ – Destro da posizione defilata fa un tiro-cross, ma Donnarumma ha respinto senza affanni.

27′ – Bennacer ha accusato il colpo, i dottori rossoneri sono dovuti intervenire. Comunque l’algerino poi riprende a giocare.

26′ – Ammonito Goldaniga per fallo a centrocampo su Bennacer.

24′ – Leao entra in area grazie alla sua velocità, ma sbaglia al momento decisivo.

19′ – Occasione per Rafael Leao, che da ottima posizione all’interno dell’area non angola e dunque Perin riesce a respingere facilmente. L’ex Lille poteva fare molto meglio, non era pressato sull’assist ottimo di Calhanoglu.

13′ – GOL MILAN! Ante Rebic dal limite dell’area colpisce al volo col sinistro e batte Perin! Grande rete! Il croato ha sfruttato al meglio il pallone che gli è arrivato dopo la punizione di Theo Hernandez respinta dalla barriera avversaria.

11′ – Interessante lancio di Tomori per il taglio in area di Saelemaekers, che però non ci arriva e dunque il pallone viene bloccato da Perin.

8′ – Il Genoa cerca di chiudere bene gli spazi e pressa per rendere più difficile il possesso palla del Milan.

5′ – Theo Hernandez, appena dentro l’area, di sinistro non trova la porta con un tiro a incrociare. Buono il pallone messo da Calhanoglu, ma l’ex Real Madrid non è preciso.

1′ – È iniziata la sfida a San Siro!

Alle 12.30 l’arbitro Calvarese darà il via all’incontro.

La presentazione della partita

Dopo la sofferta vittoria a Parma, il Milan riceve il Genoa a San Siro e non può sbagliare. I 3 punti sono nuovamente fondamentali per mantenere il secondo posto in classifica e avvicinarsi sempre di più alla qualificazione in Champions League.

In questa giornata si disputano anche scontri come Atalanta-Juventus e Napoli-Inter, dunque i rossoneri possono prendere un vantaggio se riusciranno a vincere. Stefano Pioli deve rinunciare a Zlatan Ibrahimovic per squalifica e a Davide Calabria per problemi fisici, però per il resto ha l’organico al completo. In attacco Rafael Leao dovrà far rimpiangere il meno possibile Ibra. Ha segnato a Parma e ci si attende continuità.

Da non sottovalutare la squadra di Davide Ballardini, reduce dalla sconfitta a Torino contro la Juventus e vogliosa di ben figurare a Milano. Già all’andata a Genova il Diavolo non riuscì ad andare oltre un pareggio per 2-2. Quattro assenti nei rossoblu: Domenico Criscito, Luca Pellegrini, Davide Zappacosta e Federico Marchetti. Nel Grifone osservato speciale Gianluca Scamacca, attaccante arrivato in prestito dal Sassuolo e che piace alla dirigenza milanista. Attenzione all’ex Mattia Destro, che ha segnato due gol a Marassi.

Formazioni ufficiali Milan-Genoa

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Kalulu, Kjær, Tomori, Hernández; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Çalhanoğlu, Rebić; Leão. A disp.: Moleri, Tătărușanu; Dalot, Gabbia, Romagnoli; Castillejo, Díaz, Hauge, Krunić, Meïte, Tonali; Mandžukić. All.: Pioli.

GENOA (3-5-2): Perin; Goldaniga, Radovanovic, Masiello; Ghiglione, Strootman, Badelj, Zajc, Cassata; Destro, Scamacca. A disp.: Paleari; Biraschi, Onguéné, Zapata; Behrami, Czyborra, Melegoni, Portanova, Rovella; Pandev, Pjaca, Shomurodov. All.: Ballardini.

Arbitro: Calvarese di Teramo.