Genoa, Ballardini: “Felici per la prestazione. Destro? Ora fa una vita giusta”

Le parole di Davide Ballardini, allenatore del Genoa, al termine del match perso per 2-1 contro il Milan nel lunch-match a San Siro.

Davide Ballardini
Davide Ballardini (©Getty Images)

Felice della prestazione nonostante la sconfitta. Questa la sintesi delle parole di Davide Ballardini, allenatore del Genoa, al termine della gara odierna contro il Milan. Il tecnico, interpellato ai microfoni di DAZN, si è espresso così dopo l’1-2.

“Siamo tutti dispiaciuti, ma pieni – ha detto Ballardini – Abbiamo fatto una bella partita, facendo così arriveranno sicuramente i punti. Scamacca triste? Ci sta, ma va elogiata la prova di tutti”.

Sul risultato finale: “Era da un po’ che non giocavamo così, con attenzione, generosità, di qualità contro una grande squadra. Ci teniamo la partita. C’è il dispiacere. Ma lo trasformeremo in voglia di fare bene alla prossima”.

Ipotesi di due trequartisti con una punta? “Abbiamo dieci difensori! Di cui 6-7 difensori centrali. Non avevamo terzini oggi, ho dovuto mettere Goldaniga e Masiello larghi. L’unico era Ghiglione. Abbiamo giocatori di qualità, ma le squadre devono trovare il giusto equilibrio in base alle caratteristiche della rosa. La squadra è costruita per giocare con 2 attaccanti”.

Sul rendimento di Destro: “Merito suo se è tornato a livelli alti. Si allena bene, ci tiene, fa una vita giusta. Da come si comporta fuori e dentro il campo, lo vedo coinvolto. Ha delle qualità non comuni come attaccante, ha l’istinto del killer. Complimenti a lui”.