Bayern Monaco e Borussia Dortmund, no alla SuperLega: il comunicato ufficiale

Il Borussia Dortmund fa sapere di non avere intenzione di entrare nella SuperLega e anche il Bayern Monaco condivide la stessa posizione.

Bayern Monaco Borussia Dortmund
Bayern Monaco VS Borussia Dortmund (©Getty Images)

Il Bayern Monaco e il Borussia Dortmund hanno deciso di non aderire alla SuperLega, il nuovo progetto lanciato da dodici club fondatori. Al momento, nessuna squadra della Bundesliga ne fa parte.

Il Borussia Dortmund sul proprio sito ufficiale ha specificato al propria posizione sul delicato tema tramite le parole di Hans Joachim Watzke, il CEO della società: «I club membri dell’ECA vogliono attuare la riforma prevista della UEFA Champions League. I piani per fondare una SuperLeague sono stati respinti. Entrambi i club tedeschi rappresentati nel Consiglio di Amministrazione dell’ECA, Bayern Monaco e Borussia Dortmund hanno un punto di vista al 100% congruente in tutte le discussioni».

Il club giallonero conferma che non entrerà nella SuperLega e che anche il Bayern Monaco condivide questa scelta. Dunque il nuovo progetto nasce senza due squadre molto importanti del calcio europeo. Ovviamente non è escluso che con il tempo le posizioni possano cambiare, ma intanto due big della Bundesliga dicono no.

Le due società tedesche preferiscono rimanere nell’ECA (l’associazione dei club europei) e provare a riformare il sistema attuale insieme alla UEFA. Vedremo se ci saranno sviluppi nelle prossime settimane.

AGGIORNAMENTO – Dalla Germania giunge notizia che anche il Lipsia non intende aderire alla SuperLega. Lo rivela il giornalista Max Bielefeld di Sky Sport Deutschland.