Superlega | Codacons contro Milan, Juve e Inter: “Vanno penalizzate”

Il Codacons si schiera contro Milan, Juventus e Inter a causa della vicenda inerente la Superlega. Chiede delle sanzioni per i tre club della Serie A.

Paolo Scaroni Giuseppe Marotta
Paolo Scaroni e Giuseppe Marotta (©Getty Images)

Il Codacons ha deciso di chiedere delle punizioni nei confronti di Milan, Juventus e Inter nonostante il progetto della Superlega sia ormai archiviato.

Il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori ha emesso un comunicato ufficiale per esporre le proprie ragioni sul discusso tema:

«Il progetto della Superlega sembra essere definitivamente tramontato, ma lascia dietro di se strascichi per tifosi e investitori e danni per i quali i club dovranno ora rispondere. La gravità del comportamento di Juventus, Milan e Inter non può rimanere impunito, e deve portare a sanzioni e penalizzazioni per le tre squadre in tutti i tornei italiani ed europei dove i tre club saranno presenti. In tal senso le istituzioni sportive nazionali ed Ue devono attivarsi per studiare misure commisurate alle violazioni commesse dalle società sportive».

Il Codacons è convinto che Milan, Juventus e Inter debbano subire delle conseguenze per quanto successo. Ma difficilmente verranno presi provvedimenti nei confronti delle tre big della Serie A. Si attendono sviluppi nei prossimi giorni, però immaginiamo che non succederà nulla come avvenuto tante altre volte quando il Codacons ha avanzato delle richieste.