Calciomercato Milan, Ceballos torna al Real: ritorno di fiamma?

Il Milan, in passato, ha seguito con concreto interesse Dani Ceballos. Adesso il suo nome potrebbe ritornare in voga nel mercato estivo 

Ceballos
Dani Ceballos Arsenal (©Getty Images)

Tempo fa, il Milan aveva mostrato notevole interesse per il centrocampista spagnolo Dani Ceballos. Il suo approdo in rossonero non sembrava affatto impossibile, ma il giovane calciatore ha deciso di fare tappa all’Arsenal. Ceballos ha passato due anni nel club inglese, in prestito dal Real Madrid.

Quest’estate, però, tale prestito scadrà e Dani farà ritorno a Madrid. Con il club dei blancos, lo spagnolo ha un contratto sino al 2023. Ci sono molte incognite sul suo futuro, ma è certo che i riflettori di tanti club si poseranno nuovamente su di lui. È difficile che il Real Madrid decida di tenerlo in rosa, al contrario, potrebbe cederlo per far cassa.

Milan e Juventus, che nel 2019 erano tra i club più interessati a Ceballos, potrebbero ritentare l’affondo. È un giocatore molto valido, abile nel centrocampo, sia da mediano che da mezzala; e inoltre sa occupare con qualità offensive anche il ruolo di trequartista.

L’indiscrezione ci viene riportata dai colleghi di calciomercato.it. Proprio in Spagna si è parlato di un nuovo riavvicinamento del club rossonero a Ceballos. Una cosa è sicura, Dani non è più disposto a scendere a patti, e quindi accettare altri prestiti. Il ventiquattrenne spagnolo ha parlato chiaro. Ecco le sue parole ai microfoni di Radio Onda Cero.


Leggi anche:


Ceballos: “Voglio continuità”

Dani Ceballos ha parlato del suo futuro ai microfoni di Radio Onda Cero. Lo spagnolo è stato chiaro sulle sue intenzioni:

Ho ancora due anni di contratto con il Real Madrid, e un altro prestito sarebbe difficile per me da sopportare. Ho bisogno di molta più stabilità. Tra poco compirò 25 anni e ho bisogno di continuità”.

Il centrocampista spagnolo ha parlato anche delle ipotetiche scelte per il futuro. La sua situazione non è affatto chiara: “Tra qualche settimana penseremo a cosa mi aspetta, analizzando tutte le opzioni disponibili sul tavolo. Non so se tornerò al Real Madrid, o se resterò, con o senza Zidane. Io desidero giocare l’Europeo e l’Olimpiade e poi decidere cosa fare. Ma sono sicuro che la cosa migliore per tutti è riuscire ad avere stabilità e continuità”.