Calciomercato Milan, colpo Vlahovic: “La Fiorentina ha fissato il prezzo”

Svelata la richiesta della Fiorentina per Dusan Vlahovic, il giovane attaccante che sta facendo impazzire mezza Serie A.

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic (©Getty Images)

L’esplosione di Dusan Vlahovic è stata quasi improvvisa e rumorosa. L’attaccante serbo della Fiorentina, di cui si parlava un gran bene anche l’anno scorso, si sta imponendo in Serie A a suon di gol e di prestazioni molto positive.

Il classe 2000 non a caso è finito sul taccuino di moltissime big italiane ed estere. Basti pensare che nelle ultime ore si segnalano i sondaggi di Milan, Juventus e Roma per l’attaccante. Vlahovic è considerato un predestinato, un centravanti dal futuro e dai successi assicurati.

Una cosa è certa: la Fiorentina non intende lasciarselo sfuggire così facilmente. Il gioiello della società di Rocco Commisso è considerato quasi incedibile, anche se i viola non hanno la forza societaria ed economica per trattenere a lungo un calciatore così in crescita.


Leggi anche:


Serve una maxi-offerta per ingaggiare Vlahovic

Oggi il giornalista ed esperto di mercato Gianluca Di Marzio ha dato qualche dettagli in più riguardo il futuro di Vlahovic. Confermata la volontà della Fiorentina di trattenerlo e rinnovargli il contratto (scade a giugno 2023). Così come l’interesse di almeno 3-4 big italiane.

Ma quanto costa effettivamente il cartellino di Vlahovic? Sul portale Grandhotelcalciomercato.com Di Marzio ha svelato la richiesta ufficiale di Commisso. Il patron viola chiede ben 60 milioni di euro per lasciar partire il ventunenne serbo.

Una richiesta molto alta dettata dal fatto di non voler perdere facilmente Vlahovic come accaduto negli scorsi anni con Chiesa o Bernardeschi, talenti sbocciati a Firenze passati poi per una quarantina di milioni alla Juventus. Un rischio che Commisso vuole evitare.

La proposta di 60 milioni però potrebbe essere anche ammortizzata con l’inserimento di contropartite tecniche. Se la Fiorentina considerasse utili e idonei alcuni calciatori proposti come pedine di scambio, potrebbe anche abbassare le pretese a livello di cash.

Si fa dura per Milan, Roma e Juve dunque avvicinarsi a Vlahovic con tali condizioni. Visto il giro di affari attuale, è probabile che il classe 2000 resti a Firenze almeno per un’altra stagione, a meno di un colpo di scena nella prossima lunga estate di mercato.